Tutorial: ecco come si pesca una Mazda RX-7 da un fiume [VIDEO]

Tutorial: ecco come si pesca una Mazda RX-7 da un fiume [VIDEO]

Ripescate tante auto iconiche in un fiume dell'Oregon

Tutorial: ecco come si pesca una Mazda RX-7 da un fiume [VIDEO]

Su Motorionline.com dovremmo proprio aprire una rubrica del tipo “Come recuperare la tua vecchia auto dal pollaio della Zia” o “Come restaurare la Opel Kadett che il nonno ha dimenticato in quel garage“. Sarebbe una buona idea per cavalcare l’onda e la moda che impazza sopratutto in America. Quale? Quella di recuperare vecchie reliquie su quattro ruote per (se possibile) rimetterle su strada.
Questa volta è toccato a Jared Leisek, esperto di immersioni subacquee (il nostro uomo sfrutta la sua abilità per ricercare tesori dimenticati sotto il pelo dell’acqua) e proprietario del canale YouTube Adventures with Purpose che ha dichiarato di aver ormai recuperato oltre 300 auto abbandonate durante le sue peripezie filmate per il Tubo. In una delle sue ultime avventure, il nostro Acquaman ha recentemente recuperato una vecchia Mazda RX-7 (insieme ad una Ford Mustang Mk1) a Portland, in Oregon.
Ma come ha fatto Jared Leisek a sapere che in quel fiume di Portland si nascondeva una Mazda RX-7? In verità nemmeno se lo immaginava visto che il suo scopo ultimo era quello di testare la veridicità di una leggenda metropolitana che aleggiava nei paesi vicini. Si narrava, infatti, che una fidanzata tradita dal suo lui abbia guidato il camion, a cui era affezionato il traditore, fino alla riva del fiume per lasciarlo poi inghiottire dalle acque.
Il nostro Leisek ha, quindi, incominciato a setacciare il fondo del fiume per trovare il suddetto trabiccolo…e l’ha trovato, insieme ad altre auto più o meno iconiche del passato. Oltre al vecchio camion rimorchiatore (tale al padrone) Chevrolet, Leisek ha recuperato una Ford Mustang Mach 1 e una bellissima, ma inutilizzabile, Mazda RX-7.
Come potete vedere anche voi, l’auto è in condizioni orribili: i cerchi sono da buttare, la carrozzeria è gravemente danneggiata, il parabrezza è rotto, il tettuccio è crollato su sè stesso e dell’interno non ne parliamo proprio. E il motore? Magari è intero ma avrà preso un po’ di umidità.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Mazda3 Skyactiv-X M Hybrid 2020: PROVA SU STRADA [FOTO]

Mazda 3 Skyactiv-X M Hybrid 2020: prova su strada completa della rinnovata hatchback giapponese
Nuova Mazda3 Skyactiv-X M Hybrid: la hatchback della casa di Hiroshima resta fedele alla filosofia “less is more”, massimizzando il piacere