Nuova Audi TT e-tron: diventerà un SUV elettrico a 4 posti

Nuova Audi TT e-tron: diventerà un SUV elettrico a 4 posti

Da coupé a SUV elettrico. Sembra questo il destino della Audi TT che guadagnerà la sigla e-tron e la trazione posteriore o integrale

Nuova Audi TT e-tron: diventerà un SUV elettrico a 4 posti

L’Audi TT di terza generazione è nata sulla piattaforma modulare MQB del Gruppo Volkswagen nel lontano 2014 e ha subito un restyling nel 2018. Un modello di nicchia per appassionati di coupé sportive e roadster visto la doppia scelta di carrozzeria e la possibilità di quattro range di potenza: da un minimo di 197 CV fino ad un massimo di 400 CV della versione TT RS passando per le versione “anti-superbollo” da 254 CV e dalla sportiva intermendia TTS da 310 CV.

Wind of change

Audi ha già dichiarato pubblicamente che entro il 2025 saranno immessi sul mercato ben 30 modelli elettrificati e sarà difficile che l’erede dell’Audi TT possa avere il solo motore termico e una carrozzeria così di nicchia dai volumi ridotti. Per rimaner fedeli alle nuove direttive ed aumentare contestualmente le vendite la nuova Audi TT dovrebbe diventare un SUV coupé elettrico a 4 porte: questa l’idea dell’autorevole testata tedesca Auto Bild che ci mostra in video la sua idea con un render e diverse informazioni.

Dimensioni

La nuova TT è destinata a diventare un’auto più grande e spaziosa con quattro porte e rialzata da terra. Il pianale utilizzato sarà quello della piattaforma MEB che consente l’elettrificazione introducendo il pacco batterie nel ventre della vettura. Le sue dimensioni dovrebbero raggiungere almeno i 4,50 metri di lunghezza e di conseguenza anche il passo sarà più generoso per ospitare comodamente 4 persone.

Motore e batterie

La trazione della classica Audi TT è sempre stata anteriore o integrale. La svolta con la versione elettrica potrebbe essere una prima volta per la trazione posteriore con quella integrale top di gamma sempre disponibile. A differenziare le due versioni, oltre alla trazione, anche la capacità delle batterie: 65 kWh e 350 km di autonomia per la trazione posteriore e 80 kWh e 500 km di autonomia per l’integrale. Di conseguenza anche la potenza del motore elettrico dovrebbe essere differente con un minimo di 300 CV e un massimo di 400 CV per ottenere in entrambi i casi una accelerazione da 0-100 km/h inferiore ai 5 secondi.

Uscita e prezzo

Una data utile per l’Audi TT e-tron? È presto per dirlo ma se dovessi fare una previsione dire non prima del 2022 con un prezzo d’attacco superiore ai 50.000 euro.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati