BMW Serie 1: la M140i spiata al Nürburgring durante i test

BMW M140i xDrive dovrebbe avere sotto al cofano un 4 cilindri capace di erogare più di 400 CV

Sul canale di Youtube – Automotive Mike – è stata immortalata in video quella che sembra essere la nuova BMW M140i ancora in fase di sviluppo. Si tratta della versione più sportiva di BMW Serie 1 che dovrà confrontarsi con le rivali premium tedesche quali: Audi RS3 e Mercedes-AMG A 45 S.

Cosa cambia: motore e estetica

Sotto al cofano della BMW Serie 1 di nuova generazione trova posto il motore turbo-compresso TwinScroll 2.0: ovvero il medesimo 4 cilindri in linea della M135i che però dovrebbe arrivare a circa 400 CV. Mantenuta anche la trazione integrale intelligente di BMW, che abbiamo imparato a conoscere nel tempo con la sigla xDrive, perfetta per scaricare meglio a terra l’importante upgrade di potenza. Così le prestazioni della nuova M140i dovrebbero essere di una velocità massima di 250 km/h autolimitata e uno scatto da 0-100 km/h vicino ai 4 secondi. Anche in questo caso i nostalgici dovranno fare a meno del classico 6 cilindri in linea da 3.0 litri di BMW perché la nuova architettura non prevede motori montati longitudinalmente; appannaggio della trazione posteriore. L’auto è camuffata dalla tipica livrea camouflage utilizzata per le auto preserie durante i test in pista che in questo caso si svolgono, ancora una volta, nel teatro dell’inferno verde: il Nürburgring. Possiamo intravedere una carrozzeria sportiva molto simile a quella della M135i xDrive ma lo youtuber sul campo ci descrive l’auto con cerchi più grandi da 19 pollici e spoiler, minigonne e diffusore dedicati con il doppio terminale che sembra avere anche un buon sound.

Uscita e prezzo

La nuova BMW M140i dovrebbe arrivare sul mercato solo nel 2021 rappresentando la versione di punta della gamma di BMW Serie 1 con un prezzo di partenza superiore ai 50.000 euro.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati