Calciatore viola la quarantena per andare a prendere una Ferrari

Calciatore viola la quarantena per andare a prendere una Ferrari

Sule va a prendere la Ferrari ma si scorda della quarantena

Calciatore viola la quarantena per andare a prendere una Ferrari

Il difensore del Bayern Monaco, Niklas Sule, è uscito per prendere la sua Ferrari 488 GTB ma ha lasciato a casa il raziocinio. Purtroppo per lui, le misure restrittive che ci inchiodano a casa durante questo periodo di pandemia da coronavirus valgono anche per i calciatori ma sembra che l’atleta se ne sia accidentalmente scordando, violando la quarantena e recandosi ugualmente alla concessionaria di supercar per ritirare il suo nuovo bolide fiammante. Certo si può uscire per comprovate motivazioni indispensabili ma il ritiro di un bolide non rientra in questa categoria.

Dopotutto qualcuno si potrebbe accorgere che in giro per le strade scorrazza una Ferrari 488 GTB dal costo di 300 mila euro mentre gli altri sono rinchiusi in casa, e infatti qualcuno se n’è accorto visto che ha immortalato il calciatore tronfio accanto al suo nuovo regalo e ha diffuso prontamente la foto sui social.

Ovviamente ai dirigenti del Bayern Monaco, la squadra di calcio di Sule, la cosa non è piaciuta affatto e gli ha già inviato una multa contornata da vari rimbrotti provenienti dai compagni squadra che hanno ammonito il gesto irrispettoso. Campioni si deve essere dentro e, soprattutto, fuori dal campo di gioco, altrimenti si rischia di essere solo atleti, facilmente dimenticabili.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Antonio

    9 Aprile 2020 at 12:22

    Bene per la società idiota che paga milioni a queste scimmie acrobatiche del pallone

Articoli correlati