Nissan: 240 auto in comodato gratuito alla Protezione Civile

Nissan: 240 auto in comodato gratuito alla Protezione Civile

Il supporto del marchio giapponese nella lotta al Coronavirus

Nissan propone il proprio supporto, durante la difficile battaglia contro il Coronavirus: la casa giapponese fornisce una flotta di auto in comodato gratuito alla Protezione Civile, per tutto il periodo dell'emergenza
Nissan: 240 auto in comodato gratuito alla Protezione Civile

L’emergenza sanitaria Coronavirus sta portando le varie case automobilistiche ad iniziative di supporto in questa dura battaglia nazionale ed internazionale. Nissan Italia ha deciso di mettere a disposizione della Protezione Civile una flotta di 240 vetture, in comodato d’uso gratuito, per tutto il periodo dell’emergenza per supportare le squadre operative nei propri interventi.

“Da sempre, Nissan si adopera per una mobilità efficiente e sostenibile. Di fronte a un’emergenza di tale portata non potevamo restare immobili – le parole di Bruno Mattucci, Presidente e Amministratore Delegato di Nissan Italia su questa iniziativa – Ci sembra doveroso mettere i nostri mezzi al servizio di chi combatte quotidianamente per il futuro del Paese”.

L’impegno di Nissan per la Protezione Civile

Entrando nel dettaglio, Nissan ha messo a disposizione le 240 auto, in particolare, per il trasporto di medicinali e altri materiali sanitari per il primo intervento. Nissan, inoltre, rimane al fianco della Protezione Civile per ogni evenienza, mettendo a disposizione oltre 90 punti di assistenza su tutto il territorio nazionale, per offrire il miglior servizio durante l’intero periodo di crisi.

Le altre iniziative Nissan durante il Coronavirus

Durante questo difficile periodo, Nissan continua a tenere attivo un servizio di emergenza per la riparazione dei veicoli. Per i servizi legati ai tagliandi e riparazioni non urgenti in garanzia sulle proprie vetture, invece, si potranno posticipare gli interventi appena sarà consentita una ripresa più ampia, senza che questo abbia impatto sulla validità delle garanzie contrattuali.

Infine, viene assicurato il servizio di assistenza stradale, anche in caso i clienti non siano in grado di rinnovare la propria copertura annuale, fino a due settimane dal termine del lockdown.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati