Ford avrebbe arrestato lo sviluppo della Nuova Focus RS a causa delle norme antinquinamento

Ford avrebbe arrestato lo sviluppo della Nuova Focus RS a causa delle norme antinquinamento

Anche i costi di progettazione sarebbero troppo elevati

Ford avrebbe arrestato lo sviluppo della Nuova Focus RS a causa delle norme antinquinamento

La Ford Focus RS attesa per il 2021 potrebbe non vedere mai la luce a causa delle norme antinquinamento sempre più stringenti che per il prossimo anno prevedono un ulteriore giro di vite. Sarebbe dovuta arrivare verso la seconda metà del 2021, ma alcune fonti interne all’azienda americana avrebbero riferito alla francese Caradisiac che i giochi sarebbero saltati.

C02 e costi di progettazione avrebbero interrotto lo sviluppo

La nuova Ford Focus RS sarebbe dovuta arrivare con un powertrain ibrido di oltre 400 CV (qui maggiori informazioni), con l’asse posteriore interamente gestito dalla sola trazione elettrica. Sembra però che, anche con questa soluzione, la vettura non riesca a rispettare i parametri di emissioni imposti dalle norme antinquinamento. Oltre al problema inquinamento, l’altro scoglio insormontabile sarebbe rappresentato dai costi di sviluppo. Per una vettura con meccanica ibrida plug-in sportiva si sarebbe dovuto investire forse molto più di quanto Ford non preveda di ricavarne dalla vendita.

Ford starebbe poi attraversando un periodo di contenimento costi e questo progetto non rientrerebbe in alcun modo nell’attuale strategia dell’azienda. Grossi problemi starebbero poi interessando il reparto Europa, ormai da anni in costante calo, nonché area geografica in cui la potente Hot Hatch ha sempre fatto registrare il maggior numero di vendite.

L’insieme di questi due fattori avrebbero quindi fatto arrestare il processo di sviluppo della nuova berlina sportiva dell’ovale blu. Da sempre una delle vetture più amate dagli appassionati, soprattutto con l’ultima versione dotata di trazione integrale, 350 CV e modalità drift capace di far fumare le gomme posteriori. Dovremo quindi accontentarci della nuova Ford Focus ST (qui la prova su strada), recentemente presentata con 2.0 turbo benzina da 280 CV e 420 Nm nella sua variante a benzina. Speriamo comunque che Ford riesca a trovare una soluzione per realizzare questa hot hatch.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Fabio

    17 Aprile 2020 at 13:48

    Che figura di m&rd@. HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA.

Articoli correlati