Probabilmente la Ferrari SF90 Stradale che avremmo realmente voluto [RENDER]

L’hypercar elettrica immaginata con stemma e motore del cavallino

Probabilmente la Ferrari SF90 Stradale che avremmo realmente voluto [RENDER]

La Pininfarina Battista è una Hypercar elettrica (qui l’articolo dedicato) presentata allo scorso Salone di Ginevra 2019, una potentissima vettura da oltre 1900 CV che presenta un design equilibrato e (a mio avviso) perfetto per una vettura di quel tipo. Zero sbavature, adeguatamente futuristica ma semplice e ed essenziale nelle linee. Tuttavia, appena la vidi sullo stand al salone, il primo pensiero che ebbi (e forse non solo io) fu: “Se quest’auto fosse rossa e con un cavallino sul cofano, sarebbe assolutamente una Ferrari. E pure bellissima”.

Ferrari Battista Unicorn Vision

Oggi vi proponiamo sul nostro sito un particolarissimo render scovato in rete, di Luca Serafini Concept Designer e Digital Artist che ha deciso di fondere le linee della Pininfarina Battista con gli stilemi, il logo e il cuore pulsante di una Ferrari, dotata ovviamente di motore V12. Si chiama Ferrari Battista Unicorn Vision. Il risultato potrebbe tranquillamente essere verosimile per una vettura di questi tempi. Una fusione quasi naturale tra quelli che sono e saranno due icone assolute nel mondo dell’auto italiana.

La si riconosce facilmente, è una Pininfarina Battista a cui sono stati aggiunti i loghi Ferrari, il paraurti frontale in stile Ferrari 488 Pista, 4 scarichi posteriori e dei cerchi in puro stile del cavallino. Il risultato appare più che naturale, o forse è solo come avremmo preferito scoprire il look della Battista, con un logo più appropriato e un motore degno di un design così ben riuscito.

Pininfarina e Ferrari, quel legame che manca dal 2014

La Pininfarina Battista è prodotta dalla casa italo-tedesca Automobili Pininfarina, in onore del suo fondatore, Battista farina, deceduto nel 1966. Il design è frutto della collaborazione tra il team di Automobili Pininfarina di Luca Borgogno e il team di Pininfarina, sotto la guida di Carlo Bonzanigo. Per questo motivo, il design risulta molto vicino allo stile Ferrari, date le oltre 100 vetture progettate tra la casa di Modena e Pininfarina. Una collaborazione d’elite che vide la luce con la Ferrari 308 del 1975 e si concluse con la Ferrari F12 Berlinetta e la Ferrari California T, tra il 2012 e il 2014. Tra alcune loro creazioni troviamo auto leggendarie, come F40, Enzo, Testarossa, 288 GTO, 458 Italia e molte altre.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati