Mercedes Classe S 2021: design sinuoso e interni futuristici [RENDER]

Mercedes Classe S 2021: design sinuoso e interni futuristici [RENDER]

Design rinnovato e più tecnologia all'interno

Mercedes Classe S 2021: design sinuoso e interni futuristici [RENDER]

La Mercedes Classe S è da sempre stata la vettura della stella capace di introdurre nuove tecnologie e nuovi stili per il resto della gamma, facendo quasi da pioniere per le nuove soluzioni ingegneristiche (e non solo) per tutta la famiglia di vetture Mercedes. Negli ultimi anni però, il brand di Stoccarda ha deciso di invertire il senso di marcia, introducendo le nuove tendenze dalla vettura di ingresso alla gamma, la Classe A, che ha portato il futuristico MBUX poi a tutto il resto delle auto. A breve verrà quindi introdotta la nuova ammiraglia, la nuova Classe S che potrebbe arrivare a cavallo tra il 2020 e il 2021. Vi mostriamo oggi quelli che sembrano essere i render più vicini alla vettura definitiva, creati da Ascariss Design.

Cambio di look, più sportiva e super schermo all’interno

Basandoci sulle foto spia della nuova Mercedes Classe S (qui alcuni scatti) siamo arrivati alla conclusione che i render pubblicati da Ascariss Design sembrano essere i più verosimili. Troviamo un design esterno più sobrio e sportivo, con meno cromature e dei gruppi ottici diversi rispetto a quelli di tutto il reto della gamma. Sempre orizzontali ma meno appuntiti. Tutte le linee sembrano essere state addolcite, mantenendo comunque quella tipica linea da vettura di rappresentanza.

Grandi novità all’interno, dove appare un nuovissimo e super generoso schermo dell’infotainment dalle dimensioni simili a quelli installati sulle Tesla. Probabilmente potrebbe sfiorare i 20 pollici di diametro, posizionato centralmente sulla plancia. Davanti al guidatore svetta comunque la strumentazione digitale, simile a quella installata sulle attuali mercedes. In pratica metà del sistema MBUX viene conservata, mentre lo schermo destinato a tutte le funzionalità del sistema viene ingrandito, occupando tutto il cruscotto della vettura, inglobandosi poi con la consolle centrale.

Motori: elettrificazione al centro della gamma

La Mercedes Classe S di nuova generazione amplierà anche l’elettrificazione all’interno della gamma, proponendo delle nuove varianti ad affiancare l’ibrida Classe S 560e. Su quest’ultima, equipaggiata con motore V6 e unità elettrica, capace di un’autonomia di 50 chilometri a zero emissioni, è lecito attendersi dei miglioramenti in termini di performance ed autonomia elettri

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati