Nuova Opel Insignia 2020: via agli ordini in Italia [FOTO]

Il listino parte da 34.000 euro

Opel apre gli ordini della nuova Insignia. Dopo la presentazione al Salone di Bruxelles, l’ammiraglia del marchio del Fulmine è disponibile per le prenotazioni sul mercato italiano in versione berlina Grand Sport, station wagon Sports Tourer e sportiva GSi.

La nuova Opel Insignia viene proposta in Italia con prezzi che partono da 34.000.

Connettività al top, più sicurezza con i fari a LED

Opel Insignia 2020 è composta da una gamma aggiornata ed evoluta sotto ogni aspetto per una vettura che si presenta più moderna, più dinamica e più efficiente rispetto al passato. La nuova Insignia è dotata di climatizzatore e sistema d’infotainment Multimedia Radio compatibile con Android Auto e Apple CarPlay con display touch a colori. Tra i plus della vettura ci sono anche i nuovi fari anteriori a LED che garantiscono una visibilità ottimale durante la guida notturna. Alla sicurezza contribuiscono pure i sistemi di assistenza alla guida come l’allerta incidente con rilevamento pedoni e frenata automatica d’emergenza.

Insignia Sports Tourer, la wagon da 35.000 euro

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la gamma parte dal turbodiesel da 1.5 litri da 122 CV. Per chi ha necessità di aver un auto più spaziosa e versatile, è disponibile la nuova Opel Insignia Sports Tourer, ovvero la variante station wagon, che ha un listino che parte da 35.000 euro.

Opel GSi, sportiva da 230 CV

Relativamente agli allestimenti si va dalla Opel Insignia Business Edition e Business Elegance fino ad arrivare alla versione Ultimate. L’apice della sportività è rappresentata dalla nuova versione GSi con motore turbo benzina 2.0 litri da 230 CV e cambio automatico a 9 marce. La Opel Insignia GSi è dotata anche di servofreno elettroidraulico, sospensioni meccatroniche FlexRide, trazione integrale Twinster con torque vectoring e nuovi fari anteriori attivi IntelliLux LED Pixel.

Quattro motorizzazioni più efficienti

I nuovi motori della Opel Insignia, unità a tre e quattro cilindri, propongono il diesel 1.5 da 122 CV alla base dell’offerta, con consumi di carburante ridotti fino al 18% rispetto a prima. La proposta benzina è invece composta dal 2.0 litri disponibile con potenza di 200 o 230 CV, quest’ultima disponibile sulla GSi, che dispone anche della tecnologia di disattivazione di due cilindri su quattro quando non necessari. A completare la gamma c’è il diesel quattro cilindri 2.0 litri da 174 CV. La migliorata efficienza è legata anche alla disponibilità delle nuove trasmissioni, con la nuova Insignia che permette di scegliere tra: cambio manuale a 6 marce, cambio a variazione continua e cambio automatico a 8 o 9 rapporti.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati