Fiat 500: il pazzo e inarrestabile Cinquino da corsa [VIDEO]

Fiat 500: il pazzo e inarrestabile Cinquino da corsa [VIDEO]

Forme maggiorate e motore 1.000 cc della Suzuki GSX-R

Fiat 500: il pazzo e inarrestabile Cinquino da corsa [VIDEO]

Grazie a un attento e mirato lavoro i ragazzi di Protocorse hanno trasformato questa vecchia Fiat 500 in una sorprendente e grintosa piccola vettura da corsa.

Una city car che si muove veloce e agile in slalom, un po’ come avevamo visto qualche giorno fa con una Fiat 126 resa altrettanto cattiva e votata alle performance elevate.

Monta il motore della moto Suzuki GSX-R

Così come quella 126, anche questa Fiat 500 è stata ampiamente modificata rispetto al modello base, con un intenso lavoro su telaio, freni, sospensioni, aerodinamica, carrozzeria e abitacolo. Inoltre è stato completamente cambiato il motore, con questa 500 che monta il propulsore 1.000 cc della moto Suzuki GSX-R con cambio a 6 marce. Tutte queste novità permettono alla vettura di sfrecciare veloce come un razzo, per la gioia e il divertimento di chi si trova alla guida.

Carrozzeria in carbonio, carreggiata allargata e alettone posteriore

A contribuire alle prestazioni di questa Fiat 500 da corsa è anche il peso ridotto ad appena 630 chilogrammi, grazie alla carrozzeria in carbonio, così come lo è il generoso alettone sulla coda. Si nota inoltre come le forme esterne della vettura sono state estremizzate, con le fiancate molto allargate e lo spostamento verso l’esterno delle ruote. Il filmato qui sopra ci da un saggio delle capacità di questa Fiat 500 racing durante l’esibizione all’Italian Historic Cars di Camaiore di qualche anno fa.

Credit video: Italiansupercarvideo / Youtube

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati