Coronavirus, due Peugeot 2008 per l’AUSL di Piacenza nella lotta al Covid-19

Saranno usate per l'assistenza domiciliare ai malati

Coronavirus, due Peugeot 2008 per l’AUSL di Piacenza nella lotta al Covid-19

L’AUSL di Piacenza ha ricevuto due Peugeot 2008 grazie alla concessionaria Peugeot Ponginibbi che, insieme a Matelda srl e LPR srl, ha voluto dare un segno tangibile delle sua presenza attiva e radicata nel territorio piacentino.

Peugeot 2008 per il servizio di cura domiciliare

I due esemplari del SUV Peugeot donati all’AUSL di Piacenza in questo momento di emergenza per la diffusione del coronavirus, verranno utilizzati per potenziare il servizio di visite domiciliari delle equipe sanitarie che si recano direttamente nelle abitazioni per curare gli infetti e prevenire gli stadi più critici del Covid-19.

Le due Peugeot 2008, che supporteranno così le unità speciale di continuità assistenziale, sono state consegnate presso la sede del Pronto Soccorso di via Anguissola a Piacenza, direttamente nelle mani del Dott. Baldino, Direttore Generale dell’AUSL di Piacenza. Le auto verranno modificate con sirene, catarifrangenti, adesivi e sistemi di radiocomunicazione per renderle subito distinguibili ed operative a breve.

Internullo, Direttore Peugeot Italia: “Orgogliosi di gesti così”

Giacomo Ponginibbi, titolare della concessionaria Ponginibbi, ha dichiarato: “Riteniamo che il lavoro che abbiamo visto iniziare dal professor Cavanna e che il territorio piacentino ci ha detto di voler proseguire ed ampliare sia fondamentale per riuscire a sconfiggere questa malattia che sta diventando un incubo per i tanti malati che ha già contagiato in tutto il mondo. Abbiamo ritenuto giusto aiutare con un gesto concreto la nostra Città e la provincia di Piacenza che, purtroppo, rimane la seconda provincia più colpita per numero di casi in rapporto agli abitanti. Vogliamo aiutare i nostri concittadini in difficoltà ed agevolare il lavoro delle squadre sanitarie che stanno mettendo anima e cuore in questa attività domiciliare davvero preziosa”.

Alle sue parole si aggiungono quelle di Salvatore Internullo, Direttore Peugeot Italia: “Siamo orgogliosi di gesti di questo tipo da parte di nostre concessionarie che danno il loro contributo alla lotta a questo virus invisibile. Il radicamento sul territorio della concessionaria Ponginibbi viene confermato anche questa volta in un momento così difficile per il territorio in cui è presente da tanto tempo e con grande attenzione per il cliente”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati