BMW Serie 3 G-Power: il tuning fino a 510 CV anticipa la M3

La Serie 3 G-Power è più potente di una BMW M3. Tre step di potenza da 420 a 510 CV

Vogliamo la nuova BMW M3. Evidentemente lo abbiamo scritto talmente tanto e gridato così forte che qualcuno deve averlo notato. Infatti attualmente il top di gamma di BMW Serie 3 a listino è rappresentato dalla BMW M340i xDrive con il motore 3.0 litri turbo 6 cilindri in linea da 374 CV e 500 Nm di coppia.

G-Power: tuning da 35 anni

Quel qualcuno risponde oggi al nome di G-Power il tuner per eccellenza di BMW da oltre 35 anni. Loro hanno messo le mani sulla BMW Serie 3 G20/21 e partendo dalla BMW M340i xDrive hanno aggiunto nuove componenti meccaniche e una rimappatura della centralina così da ottenere tre livelli di potenza.

Fase 1 – primo step da 420 CV

Al codice GP-420 risponde il primo step che porta la BMW Serie 3 a 420 CV e 600 Nm di coppia con una accelerazione 0-100 km/h in 4 secondi secchi. Questo risultato è ottenuto grazie alla ottimizzazione dell’erogazione della coppia fornita dal turbo tramite aggiornamento centralina. Il costo è di 1.695 euro.

Fase 2 – secondo step da 470 CV

Con la Fase 2 si ottiene una potenza di 470 CV e 650 Nm di coppia (migliore della M3 F80 di precedente generazione). Il pacchetto GP-470 porta in dote, oltre al software aggiornato per la centralina, nuovi collettori in acciaio inossidabile, il catalizzatore e il terminale con valvola a quattro uscite da 90 millimetri, che aumenta la reattività del turbocompressore e riduce le temperature del sistema di scarico. La Fase 2 porta a +100 CV il miglioramento rispetto al modello di serie grazie a parti meccaniche e software e costa 8.200 euro.

Fase 3 – secondo step da 510 CV

“Quale busta vuole? La uno, la due o la tre?” Direbbe il compianto re dei tele-quiz Mike Bongiorno. Sicuramente sceglierei l’esagerata Fase 3 con aggiornamento software GP-510 che, come avrete capito dal nome, porta la potenza a 510 CV e 690 Nm di coppia. Qui si aggiunge al sistema di scarico anche un turbocompressore completamente nuovo, più grande ed efficiente per portare più aria. Così da raggiungere una potenza migliore sia della M3 sia della M4 di qualsiasi serie o modello speciale precedente. Una “busta” costosa visto che il prezzo totale arriva a 12.000 euro e con un extra di 495 euro la velocità limitata elettronicamente a 300 km/h viene sbloccata a 330 km/h.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati