Peugeot i-Cockpit: diventa 3D sulle nuove 208 e 2008 [VIDEO]

Peugeot i-Cockpit: diventa 3D sulle nuove 208 e 2008 [VIDEO]

Indicazioni più dinamiche e più leggibili

Peugeot i-Cockpit: diventa 3D sulle nuove 208 e 2008 [VIDEO]

Il Peugeot i-Cockpit è uno degli elementi distintivi delle vetture della casa del Leone, sin da quando comparse sulla prima generazione della Peugeot 208 nell’ormai lontano 2012. Ora questa tecnologia si è rinnovata sulla rinnovata 208 e sulla 2008, introducendo la tridimensionalità, con la proiezione delle informazioni come su un ologramma. Migliorando la sicurezza al volante.

Le novità di Peugeot i-Cockpit 3D

Con la nuova versione 3D, infatti, le indicazioni sono più dinamiche e leggibili: si avvicinano all’occhio del guidatore in base al loro grado di importanza o urgenza, con un aumento della reattività di circa mezzo secondo.

Questa tridimensionalità migliora la guida sotto vari aspetti: maggiore reattività agli input che derivano dalla strada, maggiore sicurezza e leggibilità della strumentazione.

Inoltre, il touchscreen può arrivare fino a 10 pollici e può essere gestito tramite il tocco di un dito accanto ai Toggle Switches o con un comando vocale.

Le caratteristiche di Peugeot i-Cockpit

Cosa caratterizza Peugeot i-Cockpit? Innanzitutto il volante compatto ed appiattito, per trasmettere una migliore maneggevolezza del veicolo. Poi è presente un quadro strumenti rialzato, leggibile al di sopra della corona del volante, un ampio touchscreen HD ed una serie di tasti in stile pianoforte (i citati Toggle Switches) per l’accesso alle principali funzioni dell’auto.

Su quali modelli è disponibile

Come dicevamo, il nuovo Peugeot i-Cockpit 3D è disponibile sulla nuova 208 ed il nuovo 2008, mentre la versione classica è presente anche su 308 e 308 SW, Rifter, i SUV 3008 e 5008 e l’ammiraglia 508 e 508 SW.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati