Nuovo Mercedes Actros: il funzionamento del sistema MirrorCam [VIDEO]

Due telecamere al posto dei classici specchietti posteriori

L'aggiornamento del Mercedes Actros ha proposto tante novità, per un miglioramento soprattutto legato a sicurezza, connettività ed efficienza: in primo piano c'è il nuovo sistema al posto degli specchietti retrovisori

Il Mercedes Actros è stato rinnovato meno di un anno fa. E’ il modello di punta della gamma Trucks del marchio tedesco ed è stato aggiornato, rendendolo più sicuro, efficiente e connesso. Tra le novità più interessanti ci sono l’introduzione delle MirrorCam di serie, un miglioramento dei sistemi di assistenza alla guida e l’aumento della connettività, con il nuovo Multimedia Cockpit.

Il sistema MirrorCam propone le telecamere al posto dei classici specchietti, per consentire una visibilità migliore per manovre, curve e cambi di corsia. Sostituiscono gli specchietti retrovisori principali e quelli quadrangolari, grazie ad un sistema dotato di due telecamere rivolte verso la parte posteriore, le cui immagini sono visualizzate su due display all’interno della cabina.

Le altre novità sul nuovo Mercedes Actros

“Nello sviluppo del nuovo Actros la nostra priorità era una sola: capire le esigenze dei nostri clienti, dei conducenti e anche dell’azienda nei confronti dei truck – le parole di Stefan Buchner, responsabile Mercedes-Benz Trucks – Partendo da qui ci siamo messi al lavoro per sviluppare soluzioni tese ad un obiettivo preciso, ovvero quello di rendere il nuovo Actros il truck più sicuro, efficiente e connesso in rete a livello globale”.

Passando ai sistemi di assistenza alla guida: il nuovo Actros presenta il sistema di assistenza alla svolta, con un miglioramento della protezione di pedoni e ciclisti, mentre l’Active Brake Assist 5 è la nuova generazione del sistema di assistenza alla frenata di emergenza. Il sistema è ora in grado di reagire in modo ancora più efficacie in presenza di persone, grazie all’interazione del radar e delle telecamere.

Il nuovo Multimedia Cockpit e la connettività

Il nuovo Mercedes Actros punta alla connettività, grazie allo sviluppo del nuovo Multimedia Cockpit, integrato con Apple CarPlay ed Android Auto. E’ dotato di due ampi display, con quello principale che sostituisce la strumentazione tradizionale. Qui sono visualizzati, ad esempio, tutti i sistemi di assistenza alla guida e la nuova funzione di riconoscimento della segnaletica stradale.

Un secondo schermo touchscreen è posizionato nella plancia, e consente di gestire una serie di app selezionate dal Mercedes-Benz Truck App Portal, oltre ai pulsanti virtuali ed alla visualizzazione del nuovo sistema di navigazione.

Motori più efficienti con il nuovo Predictive Powertrain Control

Un altro aspetto migliorato sul nuovo Mercedes Actros è legato all’efficienza dei motori: grazie al rinnovato Predictive Powertrain Control, infatti, è stato ridotto il consumo di carburante. Il PPC, infatti, ora può essere utilizzato anche nei trasporti interurbani.

Sul nuovo Actros, la riduzione dei consumi di carburante è anche legata ai miglioramenti aerodinamici derivanti dalla MirrorCam e dai nuovi deflettori laterali.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati