Alfa Romeo Giulia GTAm: immaginata la versione Sport Wagon da 540 CV [RENDER]

Portellone e ala posteriore per competere con le più potenti SW tedesche

Alfa Romeo Giulia GTAm: immaginata la versione Sport Wagon da 540 CV [RENDER]

In occasione del 110° anno di storia della mitica Alfa Romeo è stata presentata la potentissima ed estrema Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm, due versioni a numero limitato destinate ai veri amanti del brand del Biscione che desiderano la versione estrema della fortunata berlina italiana. Un’auto da poco ufficializzata per un prezzo di partenza di circa 170 mila euro, sicuramente un cartellino alto, ma che rispecchia l’esclusività della vettura.

Giulia GTAm Sport Wagon, un render per farci sognare

In periodo di diversificazione totale, tutti i brand automobilistici stanno cercando di rendere più variabile e vasta possibile la propria offerta sul mercato, con versioni di nicchia, edizioni speciali, modelli inediti e allestimenti super particolari. Pane quotidiano per i nostri amati Web Designer che, rimanendo chiusi in casa, possono far viaggiare la fantasia per proporre nuove linee e nuovi modelli decisamente simpatici.

Vi portiamo oggi il render del nostro amato LP Design che ritrae una possibile Alfa Romeo Giulia Sport Wagon con le finiture estreme della versione GTAm, da poco presentata. Troviamo quindi un posteriore completamente rivisto con un portellone e un lunotto verticale, sormontato dall’enorme alettone della GTAm, estrattore in carbonio e design specifico per i cerchi. Spunta inoltre il doppio scarico centrale e un nuovo gruppo ottico posteriore le cui estremità sono collegate da una sottile linea a Led.

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati