Seat Leon: simulando il test drive con la realtà aumentata [VIDEO]

Seat Leon: simulando il test drive con la realtà aumentata [VIDEO]

Potete provare in anteprima la nuova berlina spagnola

Seat Leon: simulando il test drive con la realtà aumentata [VIDEO]

La realtà virtuale fa ormai parte della nostra vita, da alcune app per gli smartphone, alla configurazione virtuale di spazi e ambienti fino alla scoperta di nuovi veicoli. E’ utilizzata in fase di progettazione nei reparti di ricerca e sviluppo delle multinazionali e persino per ricreare alcuni scenari di training in alcuni reparti di formazione aziendale. Insomma, un po’ ovunque e serve per ampliare la nostra percezione di trovarci in una situazione reale. Seat ha quindi deciso di sfruttare questa tecnologia per farci vivere una sorta di test drive a bordo della nuova Leon ( qui l’articolo dedicato).

E’ virtuale, ma sembra essere reale

Salendo a bordo della nuova Leon, conducente e passeggeri sono avvolti dalla sensazione di essere al centro dell’abitacolo”, spiega
David Jofré, designer di interni di Seat. “Abbiamo introdotto nuovi elementi di design nel cruscotto e sulle portiere, con l’obiettivo di ottenere un effetto avvolgente. Una sensazione resa dalle finiture decorative che circondano la plancia e continuano lungo le portiere anteriori”.

Come funziona?

Per partecipare a questa sorta di test drive virtuale, basta aprire il video che trovate qua sopra in copertina, che rimanda alla pagina ufficiale di Seat Italia di YouTube. Gli utenti potranno così salire davvero a bordo dell’auto, ammirandone i nuovi interni e le nuove trovate di design, tra cui l’infotainment e i materiali innovativi. Se aprirete il video dal vostro PC o Notebook, dovrete usare i cursori in alto a sinistra per muovervi nell’abitacolo. Se invece sfruttate uno smartphone basterà inclinarlo avanti, indietro, a destra o a sinistra per scoprire l’abitacolo della nuova Seat Leon.

L’interno è tutto nuovo

Il protagonista è senza dubbio il nuovo schermo, situato in posizione centrale e ben rialzato, per una maggiore sfruttabilità. Si può controllare il sistema multimediale, il clima e le varie app configurate per il sistema. Si ha l’impressione che sia davvero a portata di mano, così da non distogliere troppo lo sguardo dalla strada. Apprezzabile la pulizia estetica degli interni, semplici pratici e dallo stile minimalista.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Seat Leon 2020: ora tua a 179 euro al mese

Seat Leon 2020: ecco le promozioni per privati e partita IVA
Nonostante il Coronavirus, Seat ha lanciato la nuova Leon che ora si presenta al pubblico con una gamma motori completamente