Skoda ENYAQ 2021: come viene immaginata senza veli [RENDER]

Skoda ENYAQ 2021: come viene immaginata senza veli [RENDER]

In arrivo il nuovo monovolume elettrico da oltre 500 km di autonomia

Skoda ENYAQ 2021: come viene immaginata senza veli [RENDER]

Per la nuova Skoda Enyaq, giocare a nascondino non è servito a molto. I designer di Kolesa.ru sono riusciti a rimuovere digitalmente la livrea camouflage già poche ore dopo l’uscita delle foto ufficiali (qui le foto) dei muletti. Ci sentiamo infatti di dire che questi render potrebbero avvicinarsi moltissimi alle linee e alle forme della vettura definitiva, che potrebbe essere svelata nei prossimi mesi.

Sulla base della Volkswagen ID.4 ma più in veste da monovolume

Il nuovo multispazio della casa cieca condividerà infatti la piattaforma e la meccanica con la tedesca Volkswagen ID.4 (qui l’articolo dedicato) ma sfoggerà una linea più vicina a quella degli ormai superati monovolume. Si parla di auto “multispazio” con una forma particolarmente affusolata e lineare. Potrebbe sembrare una scelta sensata, dal momento che il brand ceco lavora tantissimo in Europa centrale, mercato ancora molto legato al concetto di monovolume o MPV. Si tratta di un’auto pensata per le famiglie numerose che però non vogliono rinunciare all’anima green di un’auto elettrica. Skoda si sta rivelando sempre più amica delle famiglie europee, con modelli intelligenti, spaziosi e con un rapporto qualità/spazio/prezzo imbattibile.

Versione RS all’orizzonte

Sembra essere anche confermata una versione RS per il nuovo monovolume cieco. Saremo sicuramente curiosi di scoprire come l’auto verrà declinata per tenere fede alle vetture con allestimento Rally Sport. Dovrebbe avere 302 CV, diventando l’auto di Skoda più potente di sempre, dotata di due motori elettrici, uno per ogni asse capaci di assicurare anche la trazione integrale.

Sarà anche la Skoda più costosa mai realizzata, ma saranno anche disponibili diverse versioni, con 3 diverse capacità delle batterie e tre allestimenti, partendo dalla sola trazione posteriore e un solo motore elettrico. L’autonomia porrebbe infatti variare da 340 km ad oltre 500, a seconda della versione scelta. La ricarica dal 10% all’80% verrà coperta in meno di 40 minuti con le torrette ad oltre 100 kWh.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    Skoda Kamiq G-Tec 2020 | Com’è & Come Va

    Skoda Kamiq 2020: la nostra prova su strada della versione G-Tec Ambition a Metano
    Nuova Skoda Kamiq G-TEC. Ospite del nostro Com’è & Come Va è l’ultima (ma non la meno importante) arrivata della