SsangYong Tivoli 2020: nuovo facelift con debutto del 1.2 turbo benzina da 128 Cv [FOTO]

Tutte le caratteristiche, scheda tecnica, interni e prezzo di lancio

È stata presentata oggi in Corea del Sud, nella notte italiana, la nuova SsangYong Tivoli per il 2020. Il crossover compatto del marchio asiatico ha aggiornato diversi elementi della sua struttura, anche se comunque stiamo parlando di un facelift, per cui la vettura non risulta rivoluzionata rispetto a quella che avevamo già parzialmente visto nel corso dell’anno passato. La novità principale, comunque, è l’introduzione di un nuovo motore benzina, con una buona potenza e un prezzo d’attacco interessante.

Design: pochi tocchi mirati sia all’esterno che all’interno

Le dimensioni della SsangYong Tivoli 2020 sono rimaste le stesse del modello già in produzione. Parliamo di una lunghezza di 4.225 mm, una larghezza di 1.810 mm e un’altezza di 1.613 mm, mentre il passo si assesta sui 2.600 mm. Si tratta di un crossover compatto dalle forme molto nette e particolari. Nato senza dubbio dal gusto tipicamente asiatico per le auto, rimane ugualmente una vettura che ha conosciuto un discreto successo anche nel nostro Paese, con le dovute proporzioni (leggete qui la nostra prova su strada del modello precedente). All’interno troviamo un ambiente confortevole, con una gestione intelligente degli spazi e dei materiali, in linea con le medie di segmento. Da notare non solo la presenza di un sistema di Infotainment con un ampio display da 8 pollici, compatibile anche con Apple CarPlay e Android Auto, ma soprattutto il quadro comandi digitale, costituito da un pannello digitale LCD TFT con una diagonale da ben 10,25 pollici. Un extra che troviamo di solito su vetture di segmento ben superiore.

La vera novità del 2020 è il motore

Come detto, la novità più grande della nuova SsangYong Tivoli 2020 è senza alcun dubbio il motore. Debutta infatti il motore benzina GDI-Turbo da 1.2 litri, capace di una potenza massima di 128 Cv e una coppia da 230 Nm compresa tra i 1.750 e i 3.000 giri al minuto, associato al cambio manuale a sei marce. Si tratta di un motore decisamente interessante, perché riesce ad abbassare le dimensioni e il peso della struttura, il tutto presumibilmente a vantaggio dei consumi e della percorrenza. L’alternativa rimane il già presente turbo benzina da 1.5 litri con potenza da 163 Cv e coppia da 280 Nm, sempre disponibile con il cambio manuale. Infine vi è anche l’alternativa diesel, per quanto Mario Verna, direttore generale di SsangYong Italia, abbia confermato come il GPL rimarrà sempre un’alternativa. Si tratta di un motore e-XDi da 1.6 litri di cubatura, capace di una potenza da 136 Cv e una coppia da 324 Nm raggiungibile all’interno di un regime tra i 1.500 e i 2.500 giri al minuto. Questo è l’unico motore disponibile con il cambio automatico AISIN a sei rapporti. Da notare anche la disponibilità di diversi sistemi di sicurezza interessanti, come la frenata di emergenza, l’avviso per il mantenimento della corsia, gli abbaglianti automatici e il riconoscimento dei segnali stradali.

La nuova SsangYong Tivoli 2020 con motore turbo benzina 1.200 da 128 Cv è in vendita ad un prezzo di partenza di 21.000 €.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    SsangYong ancora protagonista del cinema italiano

    I SUV Rexton e Tivoli auto protagoniste del film "7 ore per farti innamorare"
    SsangYong continua la propria avventura e partecipazione nel cinema italiano. Dopo la fortunata esperienza e debutto con il film “Odio