Kia: undici veicoli elettrici nel 2025, il primo un crossover nel 2021

Kia: undici veicoli elettrici nel 2025, il primo un crossover nel 2021

Il piano "S" di Kia per i prossimi anni

Kia: undici veicoli elettrici nel 2025, il primo un crossover nel 2021

La pandemia coronavirus non ferma il piano di elettrificazione di Kia. La casa coreana ha presentato il proprio piano per i prossimi anni, dopo gli ottimi risultati del primo trimestre 2020 in questo settore della mobilità. Il piano è denominato “Plan S” e prevede l’arrivo di undici veicoli elettrici nel 2025 a livello globale, puntando ad arrivare a 500.000 vendite annuali entro il 2026.

L’Europa in primo piano

L’Europa sarà centrale in questa evoluzione del marchio, visto che proprio nel Vecchio Continente arriverà la prima presentazione l’anno prossimo. Si tratterà di un crossover, con un design altamente distintivo, con un’autonomia di oltre 500 km e tempi di ricarica di circa 20 minuti. Sarà basato su una nuova piattaforma, studiata appositamente per i veicoli elettrificati e le sue tecnologie.

A partire dall’anno seguente, la casa coreana presenterà al mercato un’intera gamma di veicoli a zero emissioni, con design dedicati e grande attenzione a prestazioni e praticità d’utilizzo. Si spazierà da unità con potenziale da 400 V a 800 V, consentendo una ricarica rapida o super rapida a seconda delle esigenze e della categoria di appartenenza del modello.

Oltre a questa gamma elettrica, da adesso in poi, ogni modello prodotto da Kia in Europa offrirà almeno una variante elettrificata (mild hybrid, ibrido full hybrid, plug-in hybrid o elettrico puro EV). “Molte delle nuove automobili elettriche di Kia saranno offerte in Europa – ha spiegato Emilio Herrera, Chief Operating Officer di Kia Europe – perché nel Vecchio Continente si assisterà a una forte crescita della domanda verso questo specifico segmento del mercato”.

500.000 veicoli elettrici entro il 2026

L’obiettivo della casa coreana è raggiungere quota 500.000 veicoli elettrici all’anno venduti entro il 2026, con un 20% di quota mercato nel Vecchio Continente a zero emissioni.

Attualmente, prima dei vari lockdown, la richiesta dei veicoli elettrici è in grande crescita. Nel primo trimestre del 2020, le vendite di nuove auto a zero emissioni sono cresciute del 75% rispetto al primo trimestre del 2019, conquistando la ragguardevole cifra di 6.811 unità.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati