Peugeot e-Expert: il furgone elettrico con 330 km d’autonomia [FOTO]

Disponibile in tre misure, arriverà nel secondo semestre 2020

La strategia di elettrificazione del Gruppo PSA passa anche attraverso i veicoli commerciali. Così dopo il lancio di Opel Vivaro-e e Citroen e-Jumpy, adesso i riflettori si posano su un ulteriore novità a zero emissioni: il nuovo Peugeot e-Expert.

Svelato a fine 2019, la Casa del Leone ha annunciato tutta una serie di caratteristiche tecniche e informazioni relative alla composizione della gamma del nuovo furgone elettrico che verrà proposto sul mercato italiano.

Per le consegne dell’ultimo miglio e oltre

Il Peugeot Expert, apprezzato veicolo commerciale finora venduto in quasi 200.000 unità, prende dunque una svolta green offrendo ad aziende e professionisti la possibilità di svolgere il proprio lavoro beneficiando di tutti i vantaggi dell’alimentazione elettrica. Dotato di una batteria ad alta capacità, il nuovo Peugeot e-Expert garantisce un buon livello di autonomia, proponendosi dunque come mezzo di lavoro totale e non solo per le consegne in città.

Tre misure, capacità di carico utile identica alle altre versioni

Peugeot e-Expert sarà disponibile in tre diverse misure: Compact, Standard e Long. Offrendo un carico utile di 1.275 chilogrammi, ovvero la stessa di quella disponibile sulle versioni con motore endotermico grazie all’ottimizzato posizionamento della batteria, il furgone elettrico del Leone è in grado di trainare fino a 1.000 kg.

Dettagli estetici distintivi

Per quanto riguarda il look degli esterni, la riconoscibilità estetica del Peugeot e-Expert risiede principalmente in alcuni dettagli come ad esempio la calandra ridisegnata, lo sportellino per la ricarica collocato sul parafango anteriore sinistro e il badge “e-Expert” posto sul portellone posteriore. Nell’abitacolo del Peugeot e-Expert troviamo il quadro strumenti analogico con un piccolo schermo digitale, l’avanzato sistema d’infotainment per la connettività e il freno di stazionamento elettrico.

Motore da 136 CV che spinge il furgone fino a 130 km/h

A spingere il Peugeot e-Expert c’è un motore elettrico in grado di offrire 136 CV di potenza e 260 Nm di coppia massima, con potenza disponibile che varia in base alla modalità di guida selezionata. L’accelerazione 0-100 km/h avviene in 13,1 secondi, mentre la velocità massima raggiungibile è di 130 chilometri orari.

Due tagli di batteria: 50 e 75 kWh

Il Peugeot e-Expert offre due varianti per capacità di batteria, una da 50 kWh e l’altra da 75 kWh. La prima garantisce 230 chilometri d’autonomia, mentre la seconda ne offre 330 chilometri, sempre secondo le misurazioni su ciclo WLTP. Nella dotazione di serie del furgone elettrico c’è un caricatore monofase da 7,4 kW, con quello trifase da 11 kW disponibile a richiesta. Il nuovo e-Expert, ricco di sistemi ADAS che rendono la guida sicura, è pronto anche ai viaggi lunghi dispone pure della possibilità di collegarsi a fonti di ricarica rapida in corrente continuo fino a 100 kW. Il Peugeot e-Expert arriverà nelle concessionarie italiane nelle seconda metà dell’anno.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati