Citroen C5 Aircross: 20 tecnologie per viaggiare in sicurezza

Citroen C5 Aircross: 20 tecnologie per viaggiare in sicurezza

In primo piano c'è l'Highway Driver Assist

Citroen C5 Aircross: 20 tecnologie per viaggiare in sicurezza

I sistemi di assistenza alla guida sono sempre più presenti sulle auto moderne e la Citroen C5 Aircross non fa certo eccezione, anzi sono ben 20 le tecnologie al servizio della sicurezza e del comfort per chi si trova al volante. In particolare, grazie all’Highway Driver Assist c’è a disposizione un dispositivo di guida autonoma di livello 2, sempre mantenendo le mani sul volante.

La vettura gestisce la guida

Entrando nel dettaglio, questa tecnologia, disponibile in abbinamento al cambio EAT8, permette all’auto di gestire in autonomia la guida, anche se il conducente deve restare sempre concentrato sulla strada e pronto ad intervenire. Il conducente seleziona una velocità d’impostazione e attiva l’avviso attivo di superamento involontario della linea di carreggiata a partire da 30 km/h.

Il sistema registra la posizione dell’auto in carreggiata e il conducente non deve più gestire la velocità o la traiettoria perché sarà il veicolo a farsi carico di queste funzioni. È particolarmente adatto per le strade a scorrimento veloce e le autostrade e, come dicevamo, il conducente deve sempre tenere le mani sul volante e può riprendere la guida in qualunque momento o disattivando l’avviso di superamento involontario della linea di carreggiata oppure frenando.

Una telecamera ed un radar

Come funzionano i sistemi di assistenza alla guida sul SUV del Double Chevron? C’è una telecamera posizionata nella parte alta del parabrezza, unito ad un captatore radar integrato nel paraurti anteriore.

Il monitoraggio di quanto avviene frontalmente la vettura, rappresenta il primo passo, per fornire informazioni ai differenti sistemi di assistenza che si dividono la possibilità di intervenire in maniera autonoma e celere.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati