Nissan Leaf, l’elettrica guida la ripartenza ribassando i prezzi [FOTO e VIDEO]

Sconto fino a 2.000 euro sulla versione con batteria da 62 kWh

La Nissan Leaf, la vettura 100% elettrica da 10 anni al centro della mobilità a zero emissioni, è pronta a ripartire.

Forte dei circa 14 miliardi di chilometri percorsi nel mondo dalle oltre 470.000 unità vendute, la Leaf vanta un impatto positivo sull’ambiente sia dal punto di vista acustico che atmosferico con oltre 2,2 milioni di tonnellate di CO2 risparmiate.

Nissan Leaf non si è mai fermata

In realtà la Nissan Leaf si è mossa anche stando ferma, grazie infatti alle sua innovative ed efficienti tecnologie “Vehicle-to-home” e “Vehicle-to-grid”, che sfruttano un alimentatore bidirezionale, la vettura giapponese si trasforma in un vettore di energia utile per lo stoccaggio e lo scambio di energia con la rete domestica e con la rete pubblica. Tale soluzione si traduce in benefici per la collettività, i gestori di energia e per il cliente, riducendo gli sprechi e aumentando l’indipendenza energetica che arriva al massimo nel caso di un abitazione dotata di impianto fotovoltaico.

Sconto sui prezzi della Leaf per ripartire insieme

Per cercare di rilanciare il mercato, Nissan propone un abbassamento dei prezzi della Leaf rispetto al periodo precedente alla crisi da coronavirus. Lo sconto applicato da Nissan per ripartire con Leaf è di 1.700 euro per le versioni con batteria da 40 kWh e di 2.000 euro per le versioni con batteria da 62 kWh.

Inoltre, essendo 100% elettrica, ricorda Nissan che la Leaf usufruisce della più elevata fascia degli incentivi. Ora, al netto del contributo Nissan e degli incentivi, la Leaf 40 kWh è disponibile da 26.000 euro, o 159 euro al mese, per la versione Acenta. La Nissan Leaf e+, dotata invece di batteria da 62 kWh, amplia la gamma con l’introduzione della versione Acenta, riducendo il prezzo d’ingresso a 31.200 euro, o con rate mensili da 229 euro.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati