Range Rover Evoque: al lavoro sulla sette posti [FOTO SPIA]

Questa versione potrebbe non arrivare in Europa

La Range Rover Evoque è un modello di successo e sta attirando molti clienti, con la seconda generazione arrivata sul mercato lo scorso anno. I tecnici di casa Land Rover, tuttavia, sono al lavoro su una nuova versione del SUV, da sette posti. Il nostro fotografo, infatti, ha pizzicato il prototipo di questo modello questa mattina, durante i test di collaudo in Germania.

Potrebbe non arrivare in Europa

La vettura presenta numerose coperture, come di consuetudine quando vengono fotografati i prototipi nei mesi precedenti alla presentazione, ma comunque possiamo ovviamente notare un modello più lungo, rispetto alla versione classica, proprio per consentire l’ingresso a due passeggeri in più.

Questa nuova versione, tuttavia, potrebbe anche non arrivare in Europa: il mercato è più legato ai SUV compatti o, comunque, medi, ma sicuramente avrà un interesse importante soprattutto in Cina e negli altri mercati asiatici, dove questo tipo di vetture sta avendo successo.

Anche in versione ibrida plug-in

Ci sono già numerose indiscrezioni per quanto riguarda la parte tecnica ed i motori della Range Rover Evoque a sette posti. Questo modello è atteso con propulsori benzina tra i 200 ed i 300 cavalli ed una gamma diesel compresa tra 150 e 240 cavalli.

L’elettrificazione è un tema molto importante in questo periodo storico e, dunque, non mancherà anche una versione ibrida plug-in, con motore 1.5 turbo a tre cilindri e l’unità elettrica, per una potenza complessiva superiore ai 300 CV.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati