Esami patente Fase 2: niente autoscuole ed esaminatore in auto

Esami patente Fase 2: niente autoscuole ed esaminatore in auto

Cambiano nuovamente le norme per le prove teoriche e di guida

Esami patente Fase 2: niente autoscuole ed esaminatore in auto

Ieri hanno riaperto le scuole guida, dopo quasi tre mesi di stop, ma sono bastati tre giorni per cambiare nuovamente alcune norme legate agli esami teorico e di guida per chi deve conseguire la patente. Il Ministero dei Trasporti, infatti, ha inviato le linee guida alle motorizzazioni ed alcune indicazioni sono differenti, rispetto a quelle emerse lo scorso lunedì, con l’entrata in vigore del Dpcm.

Niente autoscuole per gli esami di teoria

Era emersa la possibilità di svolgere gli esami teorici anche nelle autoscuole e nei centri di istruzione, vista la quantità notevole di candidati e la necessità di ridurre il numero di postazioni per mantenere il distanziamento sociale, ma non è così. Gli esami si continuano a tenere negli uffici della Motorizzazione Civile ed eventualmente sarà possibile stipulare “specifiche convenzioni ai sensi dell’articolo 15 della legge 241/1990 con altre Pubbliche Amministrazioni per l’utilizzazione di adeguati locali”.

Le aule dove verranno sostenuti gli esami dovranno sottostare a stringenti misure di sicurezza: riempimento delle sale limitate, schermi parafiato in plexiglass su tre lati, straordinarie sessioni di pulizia tra i turni d’esame, percorsi diversi di accesso ed uscita, l’esito segnalato tramite mezzi telematici alle autoscuole o via e-mail per i privatisti. Inoltre, dovranno essere favoriti turni unici per la medesima autoscuola ed il video precedente all’inizio della prova accessibile solo via web individualmente o nella propria scuola guida.

Torna l’esaminatore in auto per la fase pratica

Gli esami dovevano essere effettuati con il solo candidato in auto, invece, le regole riportate sul sito del Ministero dell’Interno riportano in auto anche l’istruttore e l’esaminatore. Tutti dovranno avere mascherina protettiva e guanti monouso, stabilendo che la “contemporanea occupazione non possa superare i 15 minuti scaduti i quali sarà necessario procedere al completo ricambio dell’aria e alla igienizzazione dello stesso”.

Alla fine di ogni prova d’esame, i candidati dovranno allontanarsi dall’area evitando assembramenti inutili e l’autoscuola dovrà garantire la pulizia degli oggetti condivisi, così come, dopo ogni prova di esame, si procederà al ricambio dell’aria dell’autoveicolo per almeno 5 minuti.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati