BMW Serie 5 2020: svelato il restyling, arriva a luglio [FOTO]

Novità estetiche e più ampia opzione ibrida plug-in

Il 27 maggio era stato annunciato ed ecco, con grande puntualità, la nuova BMW Serie 5. Il restyling della berlina dell’Elica è stato svelato, con tante novità dal punto di vista estetico, un aumento della tecnologia sia per l’abitacolo che nei sistemi di assistenza alla guida ed un’espansione dei modelli ibridi. Arriverà sul mercato a partire dal prossimo mese di luglio.

Una griglia più ampia ed alta

Partiamo dal lato estetico ed in primo piano c’è la griglia del rene BMW più ampia e più alta, come avevamo visto già anche nei mesi scorsi con le foto spia e le anticipazioni arrivate in redazione. Presenti anche nuovi fari a LED con contorni più sottili (in opzione anche a matrice), così come troviamo nuovi cerchi in lega leggera da 18 a 20 pollici, nuove luci posteriori tridimensionali scolpite ed i terminali di scarico trapezoidali.

Non mancano le novità anche entrando nell’abitacolo, dove i sedili presentano una nuova variante di rivestimento perforato Sensatec, con comfort di seduta ottimizzato, mentre sono presenti un nuovo volante sportivo in pelle con pulsanti multifunzione e nuove modanature interne. Il display è ora di serie da 10,25 pollici (optional 12”3) ed il climatizzatore automatico ha nuove funzioni.

Tecnologia per comfort e sicurezza

Il nuovo sistema operativo BMW 7 fornisce nuove opzioni di connettività e di personalizzazione, con la tecnologia BMW Maps con traffico in tempo reale ed il BMW Intelligent Personal Assistant con interazione ottimizzata. Ora è presente l’atteso Android Auto, oltre al già disponibile Apple CarPlay, così come troviamo la connettività wireless WiFi e l’head-up display (opzionale).

Tecnologia significa anche sistemi di assistenza alla guida, con alcune novità: l’avviso di abbandono di corsia comprende anche la funzione di ritorno in corsia, mentre il nuovo Driving Assistant Professional ora include la navigazione attiva con l’aiuto del Lane Change Assistant, la guida automatica fino al bordo ideale della corsia nel traffico e le funzioni di avviso di incrocio.

Nuove motorizzazioni ibride

Tante opzioni per quanto riguarda le motorizzazioni, sia per la berlina che per la versione Touring. Si espande la disponibilità di modelli ibridi: dal lancio è possibile richiedere la 530e Berlina (anche xDrive) da 292 CV, mentre dal prossimo mese di novembre arriveranno anche la 530e Touring (anche xDrive) da 292 CV e la 545e xDrive Berlina da 394 cavalli.

Le opzioni benzina sono le più numerose e comprendono, sia per la berlina che per la Touring, i modelli 520i da 184 CV, 530i da 252 CV e 540i da 333 CV. Solo per la berlina, è disponibile anche il V8 da 530 CV nella versione M550i XDrive. Infine, passando ai diesel, abbiamo le versioni 520d da 190 CV, 530d da 284 CV e 540d da 340 CV.

Tutti i motori a quattro e sei cilindri presentano la nuova tecnologia Mild Hybrid a 48 V con risposte più rapide e maggiore efficienza, grazie al generatore di avviamento ed un picco di potenza di 11 CV per alleggerire il carico di lavoro del motore a combustione e aumentarne la potenza.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. cernico

    28 Maggio 2020 at 16:30

    Solita gran macchina , la.n.1 , non giudico mai il design , troppo soggettivo . A me piace

Articoli correlati