Audi: noleggio e futuro garantito per un investimento sicuro

Audi: noleggio e futuro garantito per un investimento sicuro

Con le formule Audi Value e Value noleggio

Audi: noleggio e futuro garantito per un investimento sicuro

Due formule per entrare nel mondo Audi in sicurezza. La casa dei Quattro Anelli, infatti, propone le opzioni Value e Value Noleggio per un investimento certo e trasparente, importante in questo periodo incerto legato al coronavirus. Il valore futuro garantito della propria auto e la possibilità di mettersi al volante senza avere ulteriori oneri di gestione, oltre alla rata del noleggio.

Al volante di Audi senza costi di gestione

Entrando nel dettaglio, la formula Audi Value Noleggio consente di guidare una vettura del marchio tedesco a lungo termine, senza preoccuparsi dei costi di gestione. Nel canone mensile del noleggio, infatti, sono inclusi bollo, assicurazione RCA, manutenzione, assistenza e per alcuni allestimenti anche i servizi Audi connect sono all’interno della rata. In aggiunta, per i contratti retail con durata di almeno 36 mesi, ogni cliente beneficia dell’omaggio di tre canoni e del pro rata.

Ad esempio, la vettura d’ingresso della gamma dei quattro anelli, cioè l’Audi A1 Sportback 1.0 TFSI S tronic Admired, ha un canone mensile di 239 euro per tre anni e 30.000 chilometri.

Il valore futuro garantito con Audi Value

Passando alla formula Audi Value, quest’ultima permette di rendere certo il valore futuro della propria vettura. Questa opzione prevede un anticipo ed il finanziamento solo di una parte del costo della vettura, consentendo così di contenere l’ammontare delle rate. Al temine del periodo contrattuale, è possibile scegliere se sostituire l’auto, riscattarla o restituirla.

Con questa formula, è possibile mettersi al volante dell’Audi Q3 Sportback 2.0 TDI S tronic Business Plus con 269 euro al mese, comprensiva del piano di manutenzione Audi Premium Care per 24 mesi o 30.000 chilometri. La rata mensile è definita dall’anticipo, la durata del contratto e la percorrenza chilometrica annuale, con sei soglie possibili tra 10.000 e 40.000 km annui.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati