Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic 2020: primo sguardo sull’ibrido della più amata [FOTO e VIDEO]

Caratteristiche, ricarica, interni, consumi e motore

Anche per la Lancia Ypsilon è arrivato il momento di lanciarsi sulla nuova mobilità. È infatti già disponibile nei concessionari la Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic 2020, la versione mild hybrid della piccola di casa FCA. Insieme alla Fiat 500 e alla Panda, la Lancia Ypsilon è da anni ormai una delle vetture più popolari del mercato del nostro Paese, al punto che ormai le edizioni speciali basate su di essa sono divenute quasi un appuntamento fisso e il suo progetto di base non sia stato toccato per diversi anni. In questo particolare caso, però, non stiamo parlando di un’edizione speciale distinta solo per colori e dotazioni, ma di un vero e proprio debutto per quella che è, al momento, la tecnologia di mobilità alternativa più alla portata del pubblico.

Motore Firefly da 70 Cv e generatore da 12 volt

Parliamo prima di tutto del vero protagonista, ovvero del motore ibrido. Il sistema è basato sul motore benzina 1.000 aspirato Firefly da 3 cilindri con una potenza massima di 70 Cv, coadiuvato nel suo lavoro da un’unità elettrica BSG (Belt-integrated Starter Generator) da 12 volt con batteria al litio. Il tutto è controllato da un cambio manuale a sei marce. Il sistema BSG alla base dell’ibrido di Lancia ha il compito principale di recuperare l’energia cinetica dell’auto, soprattutto (ma non unicamente) in fase di decelerazione. Equipaggiate sull’auto vi sono in realtà due batterie: la già citata agli ioni di litio e una più classica, collegate da uno “switch module” che ne gestisce la carica. Durante la marcia, la trazione è fornita dal sistema ribattezzato e-Assist, che si occupa di aiutare il motore a benzina usando l’energia accumulata dal sistema elettrico. Questo si può ricaricare in due modi, entrambi controllabili a vista dall’abitacolo: il primo è chiamato e-Coasting ed è la funzione che recupera l’energia in decelerazione; il secondo è invece l’e-Braking, che recupera l’energia dalla frenata. Il sistema mild hybrid non permette di marciare unicamente con la trazione elettrica, tranne però quando si inserisce la funzionalità “sailing” (dall’inglese per “veleggiare”). Quando si inserisce questa modalità, in alcune fasi della marcia, come rallentando davanti ad un semaforo o ad un’altra auto, si può lasciare che il motore letteralmente si arresti, procedendo solo con l’energia della batteria. Per riattivarlo basta premere il pedale della frizione. Secondo i calcoli forniti dalla stessa Lancia, rispetto alla versione solo benzina questa ibrida permette di risparmiare circa 250 € solo di carburante nel corso di un anno con 10.000 km percorsi.

Non solo meccanica: allestimento EcoChic esclusivo

Naturalmente la Lancia Ypsilon Hybrid si potrà riconoscere non solo dal motore, ma anche dall’estetica. Come già accade per le versioni a metano e GPL, anche questa ibrida godrà dell’allestimento EcoChic, disponibile in tre varianti: Silver, Gold e Maryne. Quest’ultima avrà a disposizione il nuovo colore per la carrozzeria Blue Marine, arricchito da dettagli in nero lucido e brunito. È stato aggiornato il logo EcoChic sulla fiancata e fa naturalmente la sua comparsa il badge “hybrid”. Molto interessanti sono anche i sedili, che proseguono la filosofia ecologica di questa vettura: sono infatti realizzati in Seaqual Yarn, uno speciale materiale riciclato ottenuto ricavando i filari dalla plastica ripescata dal mare. Lancia ha dichiarato che per ogni sedile è stato riutilizzato un chilo e mezzo di plastica. Questo materiale è poi impreziosito da tessuto Jacquard con fili color oro o blu e un disegno tipo “chevron”. Con la variante Gold fa il suo ingresso nell’abitacolo anche la pelle, utilizzata per volante e pomello del cambio. Si tratta solo di uno dei diversi optional estetici che è possibile configurare sulla Lancia Ypsilon Hybrid. Concludiamo con lo speciale pacchetto D-Fence realizzato come al solito da Mopar, che fornisce un filtro di areazione per l’abitacolo ad alte prestazioni con purificatore d’aria, protezione da allergeni e muffe, e persino una lampada UV per aiutare ad igienizzare l’interno dell’auto.

Quanto costa la Lancia Y Ibrida?

La nuova Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic è disponibile a partire da un prezzo di listino di 14.450 €, ma fino al 31 maggio si può approfittare della speciale offerta di lancio a partire da 12.750 €. Attraverso FCA Bank e Leasys sono comunque disponibili diverse soluzioni di noleggio e leasing, senza scordare una nuova e interessante formula di finanziamento che prevede zero anticipo e zero rate fino a gennaio 2021, per poi passare alle prime 18 rate da 115 € e altre 72 da 185 €.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati