L’Asaps lancia l’allarme: tornano le stragi del sabato sera

L’Asaps lancia l’allarme: tornano le stragi del sabato sera

Il più grave incidente è avvenuto nel nord Italia

L’Asaps lancia l’allarme: tornano le stragi del sabato sera

L’Asaps, l’”Associazione amici sostenitori polizia stradale“ lancia l’allarme. Con la fine del lockdown, imposto dal coronavirus, ritorna anche il fenomeno delle stragi del sabato sera. E’ stato proprio l’Osservatorio dell’Asaps che a fine maggio ha dovuto registrare cinque gravi incidenti che hanno portato a tre morti e nove feriti. Due delle vittime avevano meno di 25 anni, una più di 40.

Il più grave incidente è avvenuto nel nord, mentre i restanti incidenti sono da segnalare al centro (tre) e uno al sud. Sempre l’Osservatorio comunica che gli incidenti hanno visto coinvolte quattro auto e solo una moto. Uno di questi è avvenuto su strada extraurbana, uno in autostrada e tre nei centri urbani, aggiungendo che in tre dei cinque incidenti non ci sono stati altri veicoli coinvolti e sono stati causati da fuoriuscite di strada. Nessun conducente era in stato di ebbrezza.

Le ultime morti erano avvenute prima del lockdown nel weekend tra il 6 e l’8 marzo che costò la vita a cinque persone.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati