Nuova Fiat 500: One-Shot, il docufilm sulla genesi di tre versioni uniche [VIDEO]

Nuova Fiat 500: One-Shot, il docufilm sulla genesi di tre versioni uniche [VIDEO]

Così sono nate le one-off firmate Armani, Bulgari e Kartell

Nuova Fiat 500: One-Shot, il docufilm sulla genesi di tre versioni uniche [VIDEO]

La nuova Fiat 500 apre le porte del percorso creativo che gli ha dato forma e sostanza. Lo fa attraverso un particolare racconto-video focalizzato sulla realizzazione di tre esclusivissime versioni uniche della nuova Fiat 500 e che sono stare realizzate da tre grandi brand della moda internazionale, ovvero Armani, Bulgari e Kartell.

Il docufilm One-Shot

Per raccontarci come sono nate queste particolari interpretazioni stilistiche della nuova 500, Fiat ci porta nel dietro le quinte della loro realizzazione attraverso un docufilm, dal titolo “One-Shot“, pubblicato sui canali social del marchio torinese. Si tratta di un documento-video della durata di 15 minuti in cui Fiat ci porta nel backstage dei processi creativi ed esecutivi che hanno dato vita alla alle tre 500 one-off che hanno impreziosito il lancio sul mercato della nuova city car.

Tre one-off della nuova 500 con tre grandi firme

Ad accompagnarci in questo viaggio c’è la narrazione di Olivier François, Presidente di Fiat Brand Global e Chief Marketing Officer di FCA. Nel docufilm sono racchiuse interviste con designer e partner, sguardi ravvicinati sui dettagli e sulla selezione dei materiali, con un’attenzione particolare all’ambiente e alla sostenibilità. Sarà insomma uno strumento in più per addentarci nella scoperta delle tre versioni one-off della nuova 500 elettrica: Fiat 500e Giorgio Armani, Fiat 500e B.500 Mai Troppo e Fiat 500e Kartell.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati