Audi e-tron Sportback: aerodinamica da top class per il SUV-Coupé [FOTO e VIDEO]

Vanta un invidiabile Cx di 0,25

La nuova Audi e-tron Sportback ha nelle capacità aerodinamiche uno dei suoi punti di forza. Con un coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx) di 0,25, la vettura dei Quattro Anelli si pone come modello di riferimento nel segmento dei SUV-Coupé.

Grazie ad una serie di soluzioni all’avanguardia, il nuovo SUV-Coupé elettrico di Audi è in grado di ridurre il Cx di 0,09 rispetto a una vettura tradizionale con le medesime dimensioni. Questo plus aerodinamico si traduce in un vantaggio in termini di autonomia pari a 45 chilometri (ciclo WLTP) per ogni carica completa della batteria. Per ottenere un risultato simile gli ingegneri di Audi avrebbero dovuto ridurre il peso della vettura di oltre mezza tonnellata.

Specchietti virtuali e sottoscocca carenato

Son diversi i fattori che contribuiscono al raggiungimento del Cx 0,25 dell’Audi e-tron Sportback. Tra questi ci sono ad esempio gli specchietti retrovisori esterni virtuali ed il sottoscocca integralmente carenato con piastra in alluminio specifica per la protezione della batteria. Importanti sono anche i passaruota, le ruote e le prese d’aria alle estremità del frontale di Audi e-tron Sportback che integrano ulteriori canalizzazioni che ottimizzano la gestione dei flussi d’aria.

Presa d’aria frontale adattiva e schiuma preformata

La e-tron Sportback è dotata nella zona frontale di presa d’aria adattiva con un due feritoie, che integrano tre listelli ciascuna, che all’occorrenza vengono aperte o chiuse da piccoli motori elettrici. Tale soluzione, affiancata agli elementi in schiuma preformata, consentono di ridurre al minimo le turbolenze, assorbendo al meglio le vibrazioni generate dal flusso d’aria durante la marcia.

Adaptive Air Suspension

Un ulteriore fattore che gioca a vantaggio all’aerodinamica di Audi e-tron Sportback è il sistema Adaptive Air Suspension, di serie sin dalla versione d’ingresso, forte della combinazione di molle pneumatiche e ammortizzatori regolabili. In funzione della velocità di marcia, il sistema modifica l’assetto della vettura, riducendo la resistenza aerodinamica rispetto ai modelli dotati di molle in acciaio. Il setup ribassato, attivo a velocità autostradali, riduce l’altezza da terra di 26 millimetri rispetto allo standard.

Telecamere al posto dei tradizionali retrovisori

Altro elemento importante nelle performance aerodinamiche dell’Audi e-tron Sportback è rappresentato dagli innovativi e sottili specchietti retrovisivi esterni virtuali (disponibili a richiesta). I supporti a forma di ala integrano piccole telecamere corredate di un sistema di riscaldamento che evita l’appannamento e la formazione di ghiaccio, assicurando così massima visibilità in ogni momento. Le immagini riprese dalle telecamere vengono visualizzate all’interno dell’abitacolo attraverso dei display OLED situati nella zona di transizione fra plancia e portiere.

L’incidenza del design del posteriore da coupé

Anche i cerchi in lega da 19 pollici con profilo ottimizzato sono importanti per le performance aerodinamiche della e-tron Sportback. Non va inoltre dimenticato il design della vettura, con la conformazione della carrozzeria in stile coupé. L’andamento discendente del posteriore consente una turbolenza aerodinamica ridotta nella zona del retrotreno. Tale caratteristica gioca a vantaggio anche dell’autonomia, con l’Audi e-tron Sportback 55 quattro accreditata di 408 CV di potenza massima, capace di garantire una percorrenza fino a 466 chilometri con una carica completa della batteria, vale a dire 10 km in più (riconducibili alla conformazione del corpo vettura) rispetto alla e-tron 55 quattro che monta lo stesso powertrain.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati