Dacia Duster GPL 2020: primo contatto, consumi e prezzo della nuova generazione [FOTO e VIDEO]

Una delle versioni più richieste in Italia debutta sulla nuova generazione

Il Dacia Duster è uno dei SUV più popolari in Italia, grazie soprattutto al suo rapporto qualità/prezzo tra i più vantaggiosi del mercato. La sua larga diffusione in Italia, però, è dovuta anche ad un altro fattore, ovvero quello di aver sempre puntato con forza sull’alimentazione a GPL, che come molti già sapranno ha dei vantaggi sia in termini di emissioni di sostanze nocive, sia di prezzo alla pompa, con una differenza a suo vantaggio quasi sempre intorno ad 1 € sia sulla benzina che sul diesel. Ora anche per la seconda generazione è arrivato il momento di montare questa meccanica, basata sullo stesso motore turbo benzina 1.000 TCe da 100 Cv che è stato introdotto sulla gamma alla fine della scorsa estate.

Dacia Duster GPL 1.0 TCe 100 Cv: caratteristiche e consumi

Per descrivere il Dacia Duster GPL 1.0 TCe da 100 Cv non possiamo che partire naturalmente dalle caratteristiche di questa meccanica. Si tratta di un motore turbo benzina a tre cilindri, frutto della collaborazione dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi. Il sistema GPL è invece Landi Renzo. La sua potenza massima è di 100 Cv, raggiungibile ad un regime di 5.000 giri al minuto. La sua coppia, invece, si assesta sui 170 Nm, disponibili a partire da un regime di 2.000 giri al minuto. Secondo i dati ufficiali della casa, questo motore nel momento in cui funziona con il GPL è in grado di consumare tra i 6,8 e i 6,9 litri di carburante ogni 100 km, pari a circa 15 km al litro, mentre passando all’alimentazione a benzina ci si assesta sui 5,5 litri ogni 100 km, ovvero sui 18 km al litro. Per quanto la percorrenza con alimentazione benzina sia maggiore, occorre ribadire il determinante vantaggio economico del GPL, senza contare che comunque le due autonomie vanno sommate. Il serbatoio per il GPL ha una capacità da 40 litri, dei quali 33,6 utilizzabili a norma di legge, mentre il serbatoio della benzina è confermato sui 50 litri. Con il nuovo motore, però, la sola benzina garantisce una percorrenza massima di 909 km, ai quali vanno aggiunti i 487 del GPL, arrivando in questo modo a 1.396 km di percorrenza massima, quindi in totale 275 km in più rispetto alla generazione precedente del Duster GPL basato sul motore 1.600 SCe. I vantaggi del sistema promessi dal Gruppo Renault, però, non si fermano qui: il motore TCe è stato progettato sin dalla sua nascita per lavorare anche con l’alimentazione GPL, per cui dovrebbe garantire una vita media più lunga, oltre che tempi di consegna più bassi al momento dell’ordinazione (in questo momento ordinare un Duster GPL comporta un’attesa di circa un mese e mezzo). Grazie al suo serbatoio per GPL in acciaio ad alta resistenza montato sopra la ruota di scorta, il volume del bagagliaio rimane praticamente invariato, partendo da un minimo di 478 litri e arrivando ad un massimo di 1.623 litri. La Dacia Duster GPL 2020 è disponibile con il solo cambio manuale a cinque marce e con la trazione anteriore.

Quanto costa il nuovo Dacia Duster GPL 1.0 TC3 100 Cv?

Il nuovo Dacia Duster GPL è disponibile con tutti i livelli di allestimento, compreso il recente 15th Anniversary creato per celebrare i 15 anni di vita del marchio dal momento del suo passaggio al Gruppo Renault. Il suo prezzo di partenza è di 14.150 €, quindi 350 € in più rispetto al modello a benzina senza GPL. Il SUV è già disponibile nei concessionari e presto potremo mostrarvi su queste pagine il nostro primo contatto.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    Dacia Duster GPL 2020 | Com’è & Come Va

    Dacia Duster GPL: la nostra prova su strada, impressioni di guida e consumi
    È stata l’auto straniera più venduta dell’anno 2019 e molto probabilmente sarà ai vertici anche nel 2020 lei è la