Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic: ecco come funziona il motore ibrido. I consumi

Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic: ecco come funziona il motore ibrido. I consumi

Questi sono i consumi che ci aspettiamo

Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic: ecco come funziona il motore ibrido. I consumi

Prima ve l’avevamo anticipata, poi ve l’abbiamo fatta conoscere e ora…vi spieghiamo come funziona il suo nuovo cuore ibrido! Stiamo parlando della nuova Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic che per la prima volta adotta un propulsore elettrificato, seguendo la strada delle cugine Fiat 500 mild Hybrid e Panda mild Hybrid.

Come per Panda e 500, già provate con il piccolo motore elettrificato, anche Lancia Ypsilon Hybrid monta un motore FireFly 1.0 tre cilindri benzina aspirato capace di erogare 70 CV di potenza e 92 Nm di coppia massima. Il propulsore coniuga il lavoro dell’unità termica con quello del motore elettrico generatore/starter azionato a cinghia (BSG) ed è montato direttamente sul motore per recuperare energia in decelerazione e in frenata. L’energia viene poi immagazzinata nella batteria a ioni di litio a 12 V a due vie. A due vie? In poche parole, la batteria è in grado sia di immagazzinare l’energia sia di metterla a disposizione del motore (l’energia erogata arriva a offrire fino a 5 Cv in più i accelerazione).

Il tutto è abbinato al nuovo cambio manuale a sei rapporti, secondo la Casa, ora più efficiente in fatto di consumi e confort di guida rispetto al vecchio a cinque marce.

C’è da dire che questo motore mild hybrid non ci ha impressionato su Panda e 500 ma la nostra prova è stata troppo breve e ci ripromettiamo di “ritestare” al meglio i propulsori (e i loro reali consumi) nel prossimo long test drive. Intanto è interessante sapere che la vostra nuova Lancia Ypsilon Hybrid dotata del motore elettrificato potrà sfruttare il cosiddetto sailing: intorno a 30 km/h, sul quadro strumenti inizierà a lampeggiare una N, è la vettura che ci consiglia di inserire la folle per diminuire consumi ed emissioni e permettere cosi al motore elettrico di spostare la vettura e accollarsi il grosso del lavoro. In questo caso il termico si spegne per poi riaccendersi quando torneremo a pigiare forte sul pedale del gas. Utile anche qui il ruolo del quadro strumenti che nella ripartenza (non da fermo) ci suggerirà la marcia consigliata da inserire.

Ma quindi, quanto consuma la Lancia Ypsilon ibrida? La casa torinese dichiara un consumo medio di 4,0 litri ogni 100 chilometri ma durante il breve test drive su Panda e 500 ibride, usando lo stesso identico motore, il computer di bordo mi ha segnalato un consumo medio di 8,0 litri ogni 100 chilometri. Appuntamento al prossimo test drive approfondito per scoprirne i consumi reali.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati