Lexus LC Convertible: una capote affidabile e veloce [FOTO]

Il focus sul tetto apribile della cabriolet sportiva

L’avevamo vista ancora camuffata la scorsa estate a Goodwood e poi in versione definitiva al Salone di Los Angeles: è la Lexus LC Convertible. La cabriolet 2+2 di lusso conserva la linea della versione coupé, vincitrice di numerosi premi internazionali per l’incredibile design, aggiungendo una capote affidabile e con un meccanismo di apertura/chiusura in 15 secondi.

Il focus sulla capote

Il tetto apribile di questa vettura è, dunque, l’elemento distintivo ed è stato un lavoro lungo e molto dettagliato per realizzarla. I test fino al punto di rottura, la galleria del vento e le prove nelle condizioni più estreme per garantire l’affidabilità: circa 18.000 cicli di apertura e chiusura, prima che si verificasse un problema, anche di minima entità.

Anche la velocità di apertura e chiusura è un punto importante, senza però compromettere l’affidabilità: sono sufficienti 15 secondi per alzare o abbassare il tettuccio, anche con l’auto in movimento, fino a 50 km/h. Infine, lo spazio non cambia: restano i 172 litri di capienza del bagagliaio, anche con la capote abbassata. Questo grazie al particolare design ha permesso di ripiegare la parte superiore tra i duomi delle sospensioni posteriori e di installare il relativo motore idraulico nello spazio ricavato dietro i sedili posteriori.

La stessa linea del tetto della coupé


La missione del Team Lexus era tutt’altro che semplice: realizzare l’auto cabrio più bella del mondo. Il capo del progetto, Tadao Mori, ha spiegato che la chiave per raggiungere l’obiettivo era la linea del tetto. “Pochi modelli di cabriolet sono eleganti anche a tetto chiuso, poiché le linee irregolari sulla superficie della tela danno un’impressione non raffinata” – ha dichiarato Mori – “Per il design della LC Convertible ci siamo impegnati al massimo per realizzare la stessa linea del tetto della coupe“.

Ciò è stato possibile progettando alla perfezione la struttura della capote a 4 strati in modo che il telaio non risulti visibile. Inoltre il tonneau cover (la copertura posteriore che nasconde la capote ripiegata ndr) è stato abbassato il più possibile e dotato di dettagli aerodinamici che si collegano ai poggiatesta posteriori; questo, insieme alle linee pulite della carrozzeria, rende la silhouette della LC Convertible ancora più slanciata e dinamica.

LC Convertible Special Edition: estetica di lusso


Basta uno sguardo per rendersi conto che la Lexus LC Convertible è un’auto raffinata all’esterno come all’interno, con utilizzo di materiali di pregio e combinazioni di colori personalizzabili dai fortunati clienti. Ciò trova la sua massima espressione nella versione ritratta nelle foto, la Special Edition, che abbina una carrozzeria Structural Blue con interni in pelle bianca trapuntata (per la prima volta su una Lexus anche il volante è interamente bianco) e soft top blu Marine: accostamenti cromatici ispirati a quelli visibili nei porti turistici di lusso.

Motorizzazione e prezzi

Una vettura esclusiva come la LC Convertible non poteva che esserlo anche nelle prestazioni: il suo cuore pulsante sarà lo stesso motore V8 aspirato 5.0 di cilindrata della versione coupe accoppiato alla trasmissione automatica DirectShift a 10 rapporti. Il poderoso propulsore è capace di erogare ben 471 CV di potenza e 540 Nm di coppia massima.

I prezzi non sono stati ancora rivelati ufficialmente, ma sembra che per portarsi a casa la lussuosa cabriolet, in uscita nel 2021, saranno necessari circa 100.000 euro.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati