Audi RS Q8: il ruggito in accelerazione di un mostro di stile e potenza [FOTO e VIDEO]

Suggestive immagini da Doha del SUV da 600 CV

L’Audi RS Q8 non ha bisogno di presentazioni. Parliamo della versione più estrema, sportiva e potente del SUV di Ingolstadt che beneficia dello stato dell’arte di tecnologia, meccanica e aerodinamica sviluppata dagli specialisti di Audi Sport.

Audi RS Q8 in versione senza filtro anti-particolato

A farci apprezzare al massimo le straordinarie capacità della nuova Audi RS Q8 sono le immagini, recentemente diffuse da Auditography, con protagonista il SUV tedesco tra i suggestivi paesaggi di Doha, in Qatar. A rendere ancora più eccezionale la cosa è il fatto che qui abbiamo a che fare con una versione dell’RS Q8 destinata ai mercati di Medio Oriente, Nord America e Asia. Questo vuol dire che il SUV di Audi Sport, a differenza di quanto avviene in Europa per via delle stringenti normative in materia di emissioni, è in questo caso privo di filtro anti-particolato. Una modifica che si traduce in un sound del motore più potente e limpido.

Look total black

Proprio il rombo che fuoriesce dai generosi scarichi posteriori dell’Audi RS Q8 fa da colonna sonora alle autoritarie e scattanti accelerazioni che il SUV sportivo effettua sulle strade di Doha, come possiamo vedere nel video sopra. A rendere ancora più cattivo e grintoso il SUV di Audi Sport è la sua carrozzeria in tinta Orca Black metallizzata, acchita dal Carbon Pack.

Motore V8 turbo 4.0 da 600 CV

Sotto il cofano dell’Audi RS Q8 a pompare la potenza massima di 600 CV e una coppia di 800 Nm c’è il motore V8 TFSI turbo da 4.0 litri con tecnologia mild-hybrid. Le prestazioni sono più vicine a quelle di una supercar che non a quelle di un SUV: scatto 0-100 km/h in 3,8 secondi dichiarato da Audi, che in questo speciale test drive condotto a Doha è addirittura sceso a 3,6 secondi, con una velocità massima raggiungibile di 305 chilometri orari. Numeri insomma che descrivono un’auto in grado di regalare forti emozioni e capace di aggredire l’asfalto come poche altre.

Credit foto e video: Auditography

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati