Tesla: grave incidente contro un camion a Taiwan, sarà colpa dell’Autopilot?

Tesla: grave incidente contro un camion a Taiwan, sarà colpa dell’Autopilot?

Fortunatamente nessuno si è fatto male

Tesla: grave incidente contro un camion a Taiwan, sarà colpa dell’Autopilot?

Basta cercare “incidenti” su YouTube e verranno fuori carrellate di video di incidenti con le dinamiche più disparate, soprattutto per i paesi dell’est e in Russia. Ma qualcosa del genere non l’avevamo ancora visto: a Taiwan una Tesla Model 3 ha letteralmente preso a tutta velocità un camion che probabilmente si era ribaltato in precedenza.

Di chi è la colpa?

Ci troviamo più precisamente sulla National Freeway 1, a Taiwan e le autorità locali riferiscono che un camion si è ribaltato sulla corsia di sorpasso, probabilmente per un problema ad uno pneumatico. Il mezzo avrebbe sbadato più volte prima di riversarsi sull’asfalto, rimanendo fermo su un lato.

Le imagini mostrano poi una Tesla Model 3 bianca sopraggiungere in piena velocità, senza dare segni di rallentamento se non qualche metro prima del veicolo ribaltato. Possiamo vedere le altre auto sul lato destro della carreggiata, rallentare e spostarsi per evitare il camion, ma la Tesla rimane nella sua corsia, senza cercare di spostarsi. Le stesse autorità riferiscono che il guidatore avrebbe cercato di vedere se il sistema Autopilot rilevasse l’ostacolo in mezzo alla strada per rallentare, ovviamente invano.

Il sistema non avrebbe funzionato e, una volta presa coscienza dell’imminente pericolo, l’automobilista avrebbe tentato una frenata disperata senza però riuscire ad evitare l’impatto. Queste sarebbe la ricostruzione della polizia di Taiwan secondo le testimonianze dell’automobilista. Sinceramente ci sembra una ricostruzione un po’ poco verosimile, ma ci limitiamo a riportare ciò che sappiamo dell’accaduto. Fortunatamente i due automobilisti sono rimasti illesi.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Mario

    8 Giugno 2020 at 12:45

    Cioè questo vede la morte in faccia e fa i test dell’autopilot. Un nome: Darwin.

Articoli correlati