Filtro dell’aria: come e quando sostituirlo

Filtro dell’aria: come e quando sostituirlo

Per un buon funzionamento del proprio motore

Filtro dell’aria: come e quando sostituirlo

Il filtro dell’aria è un elemento fondamentale per il buon funzionamento dei motori a combustione e serve per impedire che polvere, detriti e sporcizia possano entrare nel propulsore, causandone problemi e malfunzionamenti, oltre a causare maggiore inquinamento. È composto da una parte solida e dalla parte filtrante e si trova nel cofano, solitamente nella parte superiore del motore.

Quando va cambiato il filtro dell’aria

Per mantenerlo efficiente, il filtro dell’aria motore va sostituito o pulito con frequenza, anche se non c’è un termine prefissato per il cambio. Viene stabilito dalla casa madre e, solitamente, avviene durante il classico tagliando con tutti i controlli sulla propria vettura. Quindi è necessario dare un occhio al libretto di manutenzione per capire ogni quanto va sostituito.

Ci sono poi degli ulteriori fattori da considerare, ad esempio su quali strade solitamente si guida o dove si lascia parcheggiata la propria vettura. In città o su strade solitamente pulite può durare di più, mentre se si percorrono con frequenza tratti in fuoristrada o strade sterrate è meglio ridurre il numero di chilometri, anche rispetto a quanto richiesto dalla casa madre.

Come capire se il filtro è sporco

Consigliamo, comunque, di verificare lo stato del proprio filtro dell’aria ogni 5.000/10.000 chilometri, ma ci sono anche dei segnali per capire se è particolarmente sporco e non fa il suo mestiere.

Una riduzione della potenza, uno sforzo eccessivo per accendere l’auto, un aumento dei consumi di carburante, il surriscaldamento del motore e l’emissione di gas di scarico neri sono alcuni sintomi di malfunzionamento.

Come pulire il filtro dell’aria

Come dicevamo, è possibile anche pulire il filtro dell’aria, anche se va prima verificato il tipo e da quanto tempo è in utilizzo. Un filtro vecchio va sempre sostituito, la pulizia è solamente un modo per farlo durare un po’ di più o per farlo filtrare meglio durante il periodo di utilizzo.

Nel caso si decida di pulirlo, a questo articolo ci sono tutte le istruzioni.

Quanto costa e come cambiarlo

Sempre sul manuale di manutenzione, la casa costruttrice spiega come effettuarne il cambio. In alternativa, si può andare dal proprio meccanico di fiducia ed il costo del filtro è solitamente compreso tra 15 e 20 euro.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati