Peugeot Rifter: debutta la versione MIX PureTech 110 Allure

Peugeot Rifter: debutta la versione MIX PureTech 110 Allure

Variante benzina disponibile nell'allestimento più completo

Peugeot Rifter: debutta la versione MIX PureTech 110 Allure

Il nuovo Peugeot Rifter, veicolo che unisce il carattere da SUV con la praticità di un multispazio, arricchisce la gamma con l’introduzione della nuova versione MIX PureTech 110 S&S Allure.

Design personale, piattaforma EMP2 e i-Cockpit

Il Peugeot Rifter 2020 è caratterizzato da un look personale enfatizzato da una serie di dettagli, come le protezioni laterali e i passaruota, uniti al corpo vettura rialzato ed alle ruote di grandi dimensioni. L’assetto da SUV, abbinato alla piattaforma EMP2, garantisce sicurezza ed elevata abitabilità. Il nuovo Rifter inoltre è ancora più Peugeot anche grazie alla presenza nell’abitacolo dell’apprezzato i-Cockpit che porta una ventata di modernità negli interni ed avvicina il veicolo al resto della gamma della Casa del Leone.

Con Advanced Grip Control, disponibile in due diverse lunghezze

Il nuovo Rifter dispone anche di dotazioni tecnologiche prettamente da SUV, a partire dall’Advanced Grip Control (abbinato alla protezione sotto motore), l’esclusivo sistema di motricità avanzata che permette di aumentare la trazione sui fondi più impegnativi. A sottolineare la versatilità del veicolo francese c’è la gamma che contempla due distinte lunghezze: Standard da 4,4 metri e Long da 4,75 metri, con possibilità di scelta tra 5 e 7 posti per entrambi.

Motori: il benzina PureTech 110 si affianca alle due versione diesel BlueHDi

Nel listino di Rifter, fin dal lancio, è disponibile anche la versione MIX, variante immatricolata come autocarro a 5 posti, pensata per il lavoro, che unisce le caratteristiche da autovettura con i vantaggi fiscali dell’immatricolazione come veicolo commerciale. Disponibile nella lunghezza Standard, Peugeot Rifter MIX propone la scelta tra il motore diesel BlueHDi, da 100 o 130 CV, e da adesso anche il benzina PureTech da 110 CV con cambio manuale a 6 marce in versione Allure.

Ricca dotazione di serie per l’allestimento Allure

L’allestimento Allure, top di gamma di Rifter MIX, viene proposto a partire da 19.197 euro (IVA esclusa), ovvero 1.312 euro in più rispetto alla versione Active. Sul Peugeot Rifter MIX Allure l’equipaggiamento di serie è arricchito, rispetto ad Active, da console centrale in versione alta con portaoggetti, prese USB aggiuntive per i sedili posteriori, freno di stazionamento elettrico, sensori di parcheggio posteriori, alzacristalli elettrici posteriore, sedili anteriori con un numero maggiore di regolazioni, fari fendinebbia e luci diurne a LED, display touch da 8 pollici con Mirror Screen, presa USB e Bluetooth.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati