Groupe PSA, partnership con Punch Powertrain estesa nell’elettrificazione

Groupe PSA, partnership con Punch Powertrain estesa nell’elettrificazione

Seconda joint venture per lo sviluppo dei nuovi cambi e-DCT

Groupe PSA, partnership con Punch Powertrain estesa nell’elettrificazione

La collaborazione strategica tra Groupe PSA e Punch Powertrain si fa ancora più forte ed ampia. Le due aziende hanno infatti siglato un accordo per creare una seconda joint venture ed estendere la loro partnership nel campo dell’elettrificazione.

Join venture per la nuova generazione del cambio DT2 di veicoli ibridi

La nuova joint venture, di cui Punch Powertrain avrà il controllo di maggioranza (61% contro il 39% di Groupe PSA), si occuperà di progettare, produrre e fornire il nuovo cambio a doppia frizione DT2 di Punch Powertrain per la prossima generazione di veicoli ibridi elettrici leggeri (MHEV) e ibridi ricaricabili (PHEV). La nuova azienda fornirà inizialmente PSA, con l’intenzione poi di sviluppare accordi con altre Case automobilistiche.

PSA investirà risorse liquide nella nuova società

L’intesa prevede che Punch Powertrain fornisca tutte le attività relative alla sua linea di prodotti DT2, comprese le funzioni di ingegneria, produzione e supporto a livello mondiale alla nuova società, che dovrebbe essere operativa entro il terzo trimestre del 2020. Punch Powertrain trasferirà anche alla nuova società, che prende il nome di “Punch Powertrain PSA e-transmission“, le sue attuali strutture correlate a DT2, con sede a Sint-Truiden, Belgio, e Eindhoven, Paesi Bassi. Groupe PSA invece attuerà una politica di investimento di liquidità nella joint venture.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati