Porsche 935 Martini: che SOUND per la rarissima supercar da 700 CV [VIDEO]

Porsche 935 Martini: che SOUND per la rarissima supercar da 700 CV [VIDEO]

Il sound sul circuito di Zolder è da brividi

Porsche 935 Martini: che SOUND per la rarissima supercar da 700 CV [VIDEO]

La Porsche 935 è una vera e propria arma da pista, una di quelle auto da “must have” per i collezionisti di auto che amano sfruttare i gioielli che possono acquistarsi. Infatti esistono due tipologie per questi facoltosi clienti: quelli che lasciano le supercar negli hangar a prendere polvere e quelli in grado di divertirsi al volante dei propri bolidi. La Porsche 935 Martini è una di queste, con i suoi 700 CV e 750 Nm di coppia massima, rispecchia alla perfezione la seconda categoria di proprietari perché è un oggetto ultra esclusivo, con una grandissima vocazione per il passato e assolutamente non omologabile per circolare su strada. Quindi, o la usi in pista o non la usi.

Porsche 935, il suo SOUND sul circuito di Zolder

Come la storia ci insegna, la Porsche 935/78 era un’auto da pista delle competizioni classificate come “Gruppo 5”, le cosiddette Silhouette, e deriva ora come al tempo da una Porsche 911 dotata di motore turbo e dall’utilizzo stradale. Questa nel video che vi presentiamo oggi, pescato sul canale Auto Addiction di YouTube, deriva dalla potentissima Porsche 911 GT2 RS del 2018 rielaborata sia dal punto di vista estetico, in onore della 935 del passato, ma anche dal punto di vista meccanico.

L’ex responsabile del reparto Motorsport di Porsche, il Dr. Frank-Steffen Walliser, l’ha definita così: “Questa vettura è un regalo di compleanno di Porsche Motorsport destinata però ai fan di tutto il mondo. Poiché l’auto non è omologata per la strada, gli ingegneri e i designer hanno potuto lavorare senza porsi alcun limite, sfruttando il proprio estro creativo“, ha detto.

L’auto sfrutta quindi lo stesso 3.8 litri boxer biturbo della GT2 RS, con una potenza di 700 CV e 750 Nm di coppia, capace di farla scattare sullo 0-100 km/h in soli 2.5 secondi, grazie anche alla riduzione di peso, che ora le fa toccare i 1.380 kg, grazie anche al vasto impiego di fibra di carbonio. Ne saranno costruiti solo 77 esemplari per i 70 anni di Porsche, alla modica cifra di partenza di circa 880.000 euro.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati