Ford Transit e Tourneo danno il benvenuto alle nuove versioni Trail e Active [FOTO e VIDEO]

Trazione maggiorata, versatilità e dinamismo

Le gamme di Ford Transit e Tourneo si arricchiscono delle nuove versioni Trail e Active, che saranno disponibili a partire da fine estate.

I due nuovi allestimenti dei veicoli commerciali dell’Ovale Blu sono stati progettati per gli impegni di lavoro più impegnativi, come suggeriscono una serie di aggiornamenti tecnici relativi a trazione e nuovo differenziale meccanico a slittamento limitato che sono stati introdotti sulle versioni del Transit, ora anche con Intelligent All-Wheel Drive, del Transit Custom a trazione anteriore.

Active caratterizzazione specifica per l’outdoor

Le versioni Trail di Transit e Transit Custom godono anche di una particolare caratterizzazione del design confermando le doti di comfort e capacità di carico tradizionale. Oltre alla versione Trail c’è anche Active, un ulteriore novità che debutta su Ford Tourneo Custom proponendosi per la clientela, privata e business, più dinamica con ispirazione estetica off-road e dotazioni tecniche pensate per affrontare le superfici da fuoristrada e a scarsa aderenze. Nel corso del 2020, la versione Active sarà disponibile anche sui modelli Transit Connect e Tourneo Connect.

Design aggiornato e più cattivo con Trail

L’allestimento Trail di Ford Transit si distingue per il rivestimento nero su paraurti e pannelli laterali inferiori, davanti e dietro. Sul frontale spicca il grande lettering Ford sulla griglia nera opaca, mentre il profilo propone gli esclusivi cerchi in lega da 16 pollici e i loghi Trail sulle porte anteriori. In aggiunta sono disponibili anche barre sul tetto e minigonne per personalizzare il Ford Transit Custom Trail.

Su Trail il differenziale a slittamento limitato

A livello meccanico, sulle versioni Trail del Ford Transit a trazione anteriore è introdotto di serie il mLSD, il differenziale a slittamento limitato, sviluppato insieme agli specialisti di Quaife, che consente al veicolo di affrontare con maggior sicurezza i percorsi più irregolari e accidentati. Di conseguenza è stato anche ricalibrato il sistema di controllo elettronico di stabilità, a vantaggio di sicurezza e maneggevolezza di guida.

C’è anche la trazione integrale intelligente e nuove modalità di guida

Ford offre anche la possibilità di optare su Transit Trail dell’Intelligent All-Wheel Drive, sistema di trazione integrale ottimizzata anche in fuoristrada, con una tecnologia che affina e adatta la trazione sugli assali assecondando gli input inviate dalla superficie che si sta percorrendo. Inoltre il sistema di trazione integrale di Transit Trail è supportato dall’incremento di modalità guida selezionabili attraverso il Drive Modes sul cruscotto: ci sono infatti i nuovi setup Slippery e Mud/Rut, oltre alla modalità AWD Lock per la distribuzione 50:50 della trazione tra anteriore e posteriore.

Interni eleganti e ampia gamma

L’abitacolo delle versioni Trail arricchisce il Ford Transit con dettagli esclusivi e raffinati, come i sedili in pelle, il climatizzatore, il parabrezza riscaldato Quickclear, e l’illuminazione interna. Il Transit Custom Trail può essere ordinato in diverse varianti con massa complessiva da 3.000 a 3.400 kg, compresi van, doppia cambina e kombi, a passo corto o lungo. Lo stesso vale anche per il Transit Trail, nella categoria da 3.500 kg, con diverse varianti di carrozzeria e passo: van, van a doppia cabina, kombi, chassis a cabina singola e a cabina doppia.

Motore diesel mild-hybrid 2.0 litri

Per quanto riguarda le motorizzazioni, le versione Trail di Ford Transit e Transit Custom propongono il diesel EcoBlue da 2.0 litri con tecnologia mild-hybrid in tre step di potenza: 130, 170 e 185 CV.

Active: ispirazione SUV

L’altra novità è la versione Active, un allestimento versatile per un stile di vita outdoor. Il dinamismo che caratterizza il nuovo Ford Tourneo Custom Active ne sottolinea l’ispirazione al mondo dei SUV, proponendo alcuni dettagli del design che strizzano l’occhio ai veicoli a guida alta.

Così sul Ford Tourneo Custom Active gli esterni propongono griglia frontale specifica, barre al tetto, rivestimento aggiuntivo sui passaruota, sui gusci degli specchietti retrovisori e sul paraurti posteriore, cerchi in lega da 17 pollici. La versione Active offre anche la possibilità di disporre del differenziale a slittamento limitato sulle versioni con cambio manuale.

Abitacolo a tutta versatilità

Gli interni del Ford Tourneo Custom Active offrono ampia versatilità con la configurazione dei sedili modificabile a seconda delle esigenze per offrire più o meno spazio a passeggeri o bagagli, con la possibilità di ripiegare in diverse modalità le sei sedute individuali, potendo anche creare un mini-salottino oppure rimuoverli completamente, con i ganci delle sedute che possono essere utilizzati per montare i portabici.

Potenze da 130 a 185 CV

Relativamente alle motorizzazioni, il Ford Tourneo Custom Active, disponibile sia con cambio manuale che automatico, offre gli stessi tre livelli di potenza del diesel mild-hybrid EcoBlue 2.0 litri: 130, 170 e 185 CV.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati