Mercedes-AMG: questo sarà il futuro del turbocompressore, addio turbo-lag

Mercedes-AMG: questo sarà il futuro del turbocompressore, addio turbo-lag

Con l'elettrificazione verrà annullato il famigerato Turbo-lag

Mercedes-AMG: questo sarà il futuro del turbocompressore, addio turbo-lag

Sembra ormai sempre più chiaro che il futuro delle soluzioni ingegneristiche per il mondo dell’automobile non possa prescindere in alcun modo dall’efficienza dei consumi, a prescindere da quante performance un prodotto riesca a generare. Altra verità è che il passaggio ai motori completamente elettrici non salverà il mondo oggi e nemmeno domani, ma sicuramente sarà la strada più intelligente da seguire nei prossimi 10/20 anni, ma ad oggi bisogna ricercare qualcosa di più pratico e sfruttabile.

Mercedes-AMG, dalla Formula 1 alla strada

Come sembra lecito aspettarsi moltissime tecnologie, prima di arrivare su vasta scala nei veicoli commerciali, passano dal mondo delle competizioni, avendo la possibilità di venire testate a sufficienza e con un budget spesso più ingente per la fase d sviluppo. Questo è il caso dei turbocompressori elettrici, capaci di annullare il fastidioso turbo-lag grazie all’intervento di un motorino elettrico supplementare, capace di aiutare la girante del turbo quando i gas di scarico non sono ancora riusciti ad imprimere abbastanza velocità alla sua rotazione. Questo piccolo motore elettrico fornisce una spinta extra sull’albero del turbocompressore, così da imprimere maggior rotazione ancor prima che i gas di scarico compiano il loro lavoro.

Questo nuovo brevetto consente di superare l’eterno dilemma tra i compressori piccoli, a bassa inerzia, ma poco prestazionali contro dei turbocompressori più grandi e capaci di performance maggiori, ma più soggetti al turbo-lag” dichiara il responsabile tecnico AMG. Questo sistema consente al turbo di essere immediatamente più efficiente, oltre che conferire maggior coppia ai bassi regimi a tutto il motore, così da renderlo più elastico e quindi abbattere i consumi nelle accelerazioni. Tra le altre cose, può raggiungere 170.000 giri/min ed è compatibile con i sistemi a 48 V di mercedes, nelle vetture mild-hybrid.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati