Volkswagen: contributi fino a 8.000 euro per i veicoli commerciali

Volkswagen: contributi fino a 8.000 euro per i veicoli commerciali

Un piano complessivo di cinque milioni di euro

Volkswagen: contributi fino a 8.000 euro per i veicoli commerciali

Il lockdown coronavirus ha messo in difficoltà il mondo automotive ed anche gli stessi clienti, lasciando tra l’altro molti veicoli nuovi per mesi fermi nelle concessionarie. Volkswagen prova a dare una scossa alla propria gamma di veicoli commerciali, mettendo a disposizione un totale di cinque milioni di euro di contributi, fino a 8.000 euro a mezzo, per tutti i veicoli in pronta consegna.

L’offerta di Volkswagen

L’offerta che propone Volkswagen Veicoli Commerciali si compone principalmente di tre messaggi. Il primo relativo ai citati 5.000.000 di euro di contributi per tutti i veicoli in stock. Questo importo viene spalmato sui vari modelli, con il vantaggio economico per l’acquirente che arriva fino a 8.000 euro per l’acquisto di un Crafter, a 6.000 euro per un Transporter e a 4.500 euro per Caddy.

Il terzo messaggio è relativo al prodotto finanziario. Il marchio tedesco ha scelto di promuovere, in particolare, per la gamma furgoni il Leasing Finanziario con Anticipo=Rata e Service Plan 60 mesi e 100.000 km incluso. Agevolando in questo modo il cliente che, oltre ad acquistare un veicolo versando un anticipo basso, ha già i servizi di manutenzione ordinaria inclusi nel prezzo.

Il messaggio pubblicitario Re-Start

Questa offerta entra nel piano ‘Re-Start’, legato ovviamente alla ripartenza post Covid-19. Il messaggio pubblicitario “Non sempre si può tornare indietro” comunica che i contributi sono limitati sia nella quantità che nel tempo, così come la campagna “Chi arriva prima, meglio lavora”.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati