Jaguar I-Pace MY 2021: crescono autonomia e velocità di ricarica [FOTO]

Arrivano diversi aggiornamenti per il SUV elettrico

La Jaguar I-Pace si aggiorna con una serie di novità che arrivano a due anni dal suo lancio commerciale, datato giugno 2018. Si tratta di un intervento di evoluzione di forma e sostanza per il SUV elettrico, più che di un vero e proprio restyling.

Dotato di caricabatterie trifase da 11 kW e più autonomia

Tra gli aggiornamenti più significativi della Jaguar I-Pace MY 2021 c’è l’incremento di una ventina di chilometri dell’autonomia, ottenuta senza toccare l’hardware ma intervenendo esclusivamente sul software di gestione della batteria, grazie all’esperienza maturata da Jaguar nelle competizioni green, Formula E su tutte. Oltre all’aumento dell’autonomia di percorrenza, l’aggiornata I-Pace dispone ora anche del caricabatterie interno trifase da 11 kW, novità che permette di rendere più veloce la ricarica sia collegando la vettura alla presa di casa che alle colonnine pubbliche. Grazie al trifase, in un’ora di ricarica si recuperano 53 km (ciclo WLTP) d’autonomia in più, mentre la ricarica fast a corrente continua a 50 kW consente di recuperare fino a 63 chilometri in un quarto d’ora, che diventano 127 km se si collega l’auto a stazioni da 100 kW e oltre.

Leggeri ritocchi al look esterno

A livello estetico sugli esterni la Jaguar I-Pace è stata affinata con alcuni nuovi dettagli come finitura su griglia anteriore, gusci degli specchietti retrovisori e cornici dei finestrini. La gamma del SUV elettrico britannico si amplia con l’introduzione di nuovi colori per la carrozzeria e di nuovi design per i cerchi in lega. Non cambia nulla invece per quel che riguarda il look degli interni, così come relativamente alle dimensioni, con la I-Pace che conferma i suoi 4,68 metri di lunghezza, offrendo una confortevole abitabilità per cinque persone con bagagliaio da 656 litri di capacità di carico espandibili fino a 1.453.

Nuovo infotainment Pivi Pro e sistema di ionizzazione

La Jaguar I-Pace MY 2021 si aggiorna nella dotazione tecnologia con il nuovo sistema d’infotainment Pivi Pro e la connessione 4G attraverso eSim integrata. Quest’ultima permette di poter scaricare gli aggiornamenti software sia per l’impianto multimediale che per quello dedicato alla gestione della batteria e della ricarica. Altre novità sono rappresentate dal nuovo sistema di telecamere a 360 grandi e il nuovo specchietto retrovisore ClearSight, in alternativa alla classica visualizzazione, che, grazie alla microcamera integrata nell’antenna del tetto, permette al conducente di avere una visione completa della parte posteriore senza essere condizionato da occupanti dei sedili posteriori e carico del bagagliaio. Inoltre la I-Pace si arricchisce della funzionalità di ionizzazione, integrata nel climatizzatore, che rende più salubre l’aria dell’abitacolo eliminando gli allergeni e trattenendo particelle microscopiche fino al PM2,5. La ionizzazione della I-Pace può essere attivata anche durante il processo di ricarica.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati