Volkswagen ID.3: scelti 150 dipendenti per testare l’elettrica nell’utilizzo quotidiano

Volkswagen ID.3: scelti 150 dipendenti per testare l’elettrica nell’utilizzo quotidiano

Gli ordini saranno aperti da metà luglio, con settembre le prime consegne

Volkswagen ID.3: scelti 150 dipendenti per testare l’elettrica nell’utilizzo quotidiano

La nuova Volkswagen ID.3 è ormai alle porte e breve inizieranno le prime consegne ai clienti che hanno scelto di preordinare la nuova elettrica di Wolfsburg. In contemporanea con le prime unità appena prodotte, il marchio tedesco ha scelto di affidare circa 150 esemplari ad alcuni suoi dipendenti, simulando una fase di test, sottoponendo le vetture ad un utilizzo più prossimo possibile a quello quotidiano. Le vetture saranno destinate ad alcuni dipendenti e manager degli stabilimenti di Zwickau, Chemnitz e Dresda.

Volkswagen ID.3, 150 dipendenti estratti a sorte per testare l’elettrica

Questi 150 dipendenti sono stati estratti a sorte da un gruppo di oltre 500 volontari, tra manager, ingegneri, operai e altri dipendenti. Nessuna distinzione, bastava essere estratti a sorte e si poteva tornare a casa con la nuova elettrica del gruppo tedesco. Alcune versioni sarebbero state accessoriate con nuove patch dei software, non ufficiali e non ancora disponibili sul mercato, per testarne le reali performance in condizioni di utilizzo quotidiano. Molti sarebbero ancora i problemi da risolvere a livello di software, che ne stano ritardando la commercializzazione, ma il gruppo di dimostra ottimista e sicuro della buona riuscita finale.

Tra i requisiti per potersi portare a casa la nuova ID.3 per questo periodo di prova vi era solamente la possibilità di poterla ricaricare a casa o presso stazioni pubbliche vicine al proprio domicilio (oltre ovviamente allo stabilimento presso il quale si lavora). “Riuscire a sapere in anteprima le esperienze dei nostri dipendenti e il loro rapporto dopo alcune settimane di utilizzo della nuova ID.3 è di fondamentale importanza per poter migliorare costantemente nel nostro progetto di elettrificazione” ha affermato Thomas Ulbrich, membro del consiglio di amministrazione del marchio Volkswagen per la mobilità elettrica.

Volkswagen ID.3, ordini aperti da metà luglio 2020

Gli ordini per la nuova Volkswagen ID.3 apriranno a metà luglio per tutti i mercati europei, ma già sappiamo che molti acquirenti hanno scelto di preordinare la vettura, probabilmente tramite canali preferenziali. Per questi ultimi c’è la possibilità di ricevere la vettura già nel mese di settembre, con alcune features ancora disabilitate e con il software non ancora al 100% delle sue potenzialità oppure aspettare verso metà novembre per poter beneficiare della vettura al massimo del suo potenziale.

Volkswagen ID.3: tre diverse varianti per la batteria

La nuova Volkswagen ID.3 sarà offerta che 3 diverse capacitò della batteria: si parte con la 45 kWh, con già circa 330 km di autonomia, salendo con la 58 kWh che può assicurare fino a 420 km con una ricarica fino ad arrivare alla top di gamma, la 77 kWh che si riesce a spingere fino a 550 km totali.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati