Volkswagen T7 2021: si avvicina la nuova generazione [FOTO SPIA]

La presentazione è attesa tra fine 2020 ed inizio 2021

La Volkswagen T7 si avvicina al suo arrivo sul mercato, a cinque anni dalla presentazione dell’attuale T6. La nuova generazione è stata pizzicata dal nostro fotografo durante i test sul circuito del Nurburgring, per un probabile arrivo tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021. Sarà anche ibrida plug-in.

Sarà basata sulla piattaforma MQB

È ancora ampia la copertura utilizzata dalla casa Wolfsburg per nascondere le novità, tuttavia, secondo le indiscrezioni, il Volkswagen T7 sarà completamente nuovo e basato sulla nuova piattaforma MQB del marchio tedesco, a differenza di quanto avvenuto tra il T5 ed il T6.

La prossima generazione sarà di nuovo disponibile in più varianti del passo, con trazione anteriore e integrale ed avrà un’evoluzione estetica, con uno sbalzo anteriore più lungo rispetto all’attuale modello. Dovrebbe prendere alcune ispirazioni dalla Budd-e Concept, svelata al CES 2016.

Sarà anche ibrida plug-in

Oltre alle consuete opzioni a combustione interna, la Volkswagen T7 proporrà anche una versione ibrida plug-in, proprio quella mostrata in queste immagini spia. La casa tedesca è entrata ormai nel vivo dell’elettrificazione della sua gamma ed anche il popolare furgoncino seguirà questa via.

Sotto il cofano della T7 ibrida plug-in, è atteso un motore a benzina TSI da 1,4 litri accompagnato da un piccolo motore elettrico. Svilupperà una potenza superiore a 200 CV e sarà accoppiato al cambio automatico a doppia frizione DSG a sei rapporti.

Tra fine 2020 ed inizio 2021

Come dicevamo, la Volkswagen T7 dovrebbe venir presentata all’inizio dell’anno prossimo o, al più presto, nei mesi conclusivi di questo 2020. Il 2021, comunque, sarà l’anno di arrivo sui mercati e nelle concessionarie europee ed italiane.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati