Ford GT Le Mansory: tuning esclusivo con 710 CV e look unico [FOTO]

Supercar modificata che sarà prodotta in soli 3 esemplari

La Ford GT è un’icona tra le moderne supercar, ma questo non ha impedito al tuner Mansory di renderla praticamente irriconoscibile.

La nuova creatura dell’azienda tedesca specializzata in elaborazioni di auto ad alte prestazioni, denominata “Le Mansory“, viene descritta come una trasformazione totale dell’auto originale, nonché un nuovo “entusiasmante capitolo della storia della Ford GT“.

Supercar più autoritaria con 5 cm di larghezza aggiuntiva

Basta dare un occhiata alle foto nella gallery in calce all’articolo per capire la profonda rivoluzione estetica che porta in dote la Ford GT Le Mansory rispetto al modello di serie. Sulla supercar elaborata c’è una nuova carrozzeria in fibra di carbonio dall’aspetto più aggressivo e dalle misure modificate, con una carreggiata allargata di 5 cm rispetto alla normale GT dell’Ovale Blu. L’anteriore della supercar è stata rivisto in maniera importante con l’adozione di un nuovo cofano, prese d’aria più grandi e nuovi fari a LED.

Tante modifiche agli esterni

Le novità stilistiche continuano anche sul resto della supercar, con la Le Mansory che monta dei nuovi canard in fibra di carbonio e delle nuove feritoie sul parafango anteriore. Sul profilo della Ford GT si notano nuove minigonne laterali, calotte degli specchietti in fibra di carbonio e due prese d’aria aggiuntive sul tetto. Nuovi sono anche i cerchi in lega forgiati con misura di 21 pollici e pneumatici Continental Sport Contact 6. Il posteriore della Ford GT Le Mansory propone invece un nuovo paraurti, un nuovo e generoso diffusore, un nuovo impianto di scarico con tre terminali e un alettone in fibra di carbonio.

Interni votati a lusso ed eleganza

Mentre gli interni della Ford GT sono relativamente semplici ed essenziali, lo stesso non si può dire della Le Mansory. L’abitacolo della supercar americana è stato infatti rivisto con l’aggiunta di componenti esclusivi e rivestimenti lussuosi. Si possono ad esempio notare i sedili sportivi bicolore, il cruscotto rivestito in Alcantara, i pannelli delle portiere abbinati alla tinta esterna, con finiture in fibra di carbonio e dettagli color Bleurion Race.

Motore V6 3.5 sale a 710 CV e 840 Nm

Anche sotto l’aspetto meccanico, la Ford GT di Mansory cambia in maniera importante. Il motore V6 biturbo da 3.5 litri, che sul modello di serie eroga 655 CV e 745 Nm di coppia, è stato potenziato arrivando a sviluppare ben 710 CV e 840 Nm di coppia, valori che sono stati raggiunti grazie ad accurati interventi sul software di gestione del motore. Il tuner tedesco non ha rilasciato molti dettagli sulle performance, limitandosi ad affermare che la Le Mansory è in grado di toccare i 354 km/h di velocità massima “quasi senza sforzo”.

Serie limitatissima da sole 3 unità

Nessuna informazione per ora nemmeno sul prezzo, che di certo non sarà particolarmente accessibile, considerando anche che della Ford GT Le Mansory saranno prodotti soltanto tre esemplari, uno per ogni decennio della storia di Mansory che celebrerà così il suo trentesimo anniversario.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati