Peugeot 2008: l’Advanced Grip Control per migliorare l’aderenza

Peugeot 2008: l’Advanced Grip Control per migliorare l’aderenza

In opzione sugli allestimenti Allure e GT Line

Peugeot 2008: l’Advanced Grip Control per migliorare l’aderenza

La Peugeot 2008 è stata rinnovata pochi mesi fa e presenta numerose novità, sia dal punto di vista estetico che tecnologico. Tra queste c’è il nuovo Advanced Grip Control, in grado di migliorare la motricità e l’aderenza, sulle superfici più complicate o rischiose. Viene proposto in opzione per le varianti dotate di motore endotermico in allestimento Allure e GT Line, a 300 euro.

Le modalità di guida

Questa tecnologia migliora l’aderenza su neve, fango e sabbia del SUV del Leone e sfrutta la tecnologia oggi disponibile in ambito di controllo elettronico della trazione. Sono tre le modalità di guida selezionabili per affrontare i diversi fondi stradali

Neve adatta la propria strategia di controllo trazione alle condizioni di aderenza riscontrate per entrambe le ruote anteriori in fase di partenza, fino a 80 km/h. Selezionando, invece, Sabbia c’è un lieve pattinamento simultaneo delle ruote motrici per far avanzare il veicolo limitando però i rischi di insabbiamento, per una modalità attiva fino a 120 km/h.

Per quanto riguarda la modalità Fango, fino a 50 km/h, viene attivato un lieve pattinamento della ruota meno aderente in partenza per eliminare il fango e ritrovare aderenza. Parallelamente, la ruota più aderente è gestita in modo tale da trasmettere più coppia possibile.

Il controllo della velocità in discesa

Il sistema Advanced Grip Control adotta anche la funzione HADC, cioè il controllo elettronico della velocità in discesa, in particolare in caso di forti pendenze, essendo attivabile con velocità inferiore a 30 km/h e con pendenza superiore al 5%.

Consente il controllo automatico della velocità in discesa, attraverso una progressiva azione di rilascio del pedale dei freni. Su percorsi di media ripidità viene mantenuta la velocità impostata dal guidatore, mentre in quelle più ripide viene ridotta la velocità, andando anche a passo d’uomo.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati