Fiat 500: buon 63° compleanno ad un’icona con il lancio di Virtual Casa 500 [FOTO]

Un nuovo museo virtuale dedicato al mitico Cinquino

Dal lontano 4 luglio 1957, quando Fiat presentò per la prima volta la 500, sono passati esattamente 63 anni, ma oggi come allora il mitico “Cinquino” continua a cavalcare la cresta dell’onda, dopo esser diventato icona, fenomeno di costume e ambasciatore del “made in Italy” nel mondo.

L’intramontabilità della Fiat 500 ha attraversato decenni di storia, fino ad arrivare al 2007, con il debutto della seconda generazione che l’ha issata a icona di moda e stile, e ad oggi nel 2020, con la terza generazione a segnare un tappa importante nella sua evoluzione, quella verso una nuova sostenibilità e una nuova idea di mobilità, con il debutto della prima Fiat 500 elettrica.

Virtual Casa 500: museo virtuale per un viaggio nella storia della city car

Per celebrare degnamente il 63° compleanno della Fiat 500, il marchio torinese annuncia Virtual Casa 500, il nuovo museo virtuale, ambientato al Lingotto, al quarto piano della Pinacoteca Agnelli, che racconta il passato, il presente e il futuro di 500. Virtual Casa 500 è una mostra permanente che può essere visitata in qualsiasi momento dal proprio smartphone, PC o tablet. Una visita dinamica, dagli anni Cinquanta a oggi, che rappresenta un viaggio intergenerazionale attraverso l’iconica 500 e che offre un’anteprima virtuale di cosa sarà “Casa 500“, la mostra “fisica” che verrà ospitata negli spazio della Pinacoteca al Lingotto e che sarà inaugurata nella primavera del 2021.

11 aree tematiche per un immersione totale nel mondo 500

In un fluido ambiente digitale, Virtual Casa 500 offre a portata di click la possibilità di spaziare tra 11 aree tematiche: The legacy, Made of Italy, New 500 One-offs, Diary of an icon, A journey through 3 generations, New 500 experience, 500 design story, A story of social relevance, The future starts here, 500 vintage vibes, Open for change. Sarà possibile così vivere un viaggio immersivo, fatto di ricordi, sogni ed emozioni, nel mondo 500. Partendo dall’area dedicata al patrimonio industriale e culturale di Fiat 500 si attraversa la storia della vettura, la sua “elezione” a simbolo d’italianità, fino ad arrivare alla nuova 500, passando dalla sua carica innovativa e tecnologica, così come dalle esclusive one-off firmate da Armani, Bulgari e Kartell.

La Fiat 500 La Prima Cabrio arriva in concessionaria

Inoltre, da oggi 4 luglio si aprono anche gli ordini in concessionaria della nuova Fiat 500 La Prima cabrio, che ha fatto il suo debutto a Milano, lo scorso 4 marzo, in versione Lauch Edition in edizione numerata. La Fiat 500 La Prima cabrio, che è andata esaurita nel pre-booking online, è la prima open-air a quattro posti e zero emissioni.

La 500 La Prima cabrio si caratterizza per una serie di dettagli raffinati, come la capote monogram Fiat abbinata ai tre eleganti colori disponibili per la carrozzeria: Mineral Grey, Ocean Green e Celestial Blue. Dotata di serie del fast charger fino a 85 kW, la 500 La Prima ha un ricco equipaggiamento Adas, con sistema di guida autonomia di Livello 2 e avanzata tecnologia per l’infotainment (Uconnect 5, wireless Apple CarPlay e Android Auto, assistente vocale Amazon Alexa e molto altro).

Nuova 500 da vivere pienamente attraverso Fiat app

La nuova Fiat 500, oltre a fare un passo verso la sostenibilità, è anche iper-tecnologica e connessa, grazie anche ad un vero e proprio ecosistema di App scaricabili sul proprio smartphone che permettono di vivere la nuova 500 a 360 gradi. In Fiat app (già disponibile in versione demo sugli store online di Google e Apple) sono racchiuse tutte le funzionalità che permettono di avere sempre sotto controllo la propria 500: monitoraggio da remoto di stato di ricarica, apertura/chiusura porte, attivazione luci e climatizzatore, fino alla funzione “My Navigation” per pianificare il proprio percorso di viaggio da inviare all’auto passando per la ricerca delle colonnine di ricarica e la chiamata d’emergenza in caso di necessità.

App My easy Charge e My easyWallbox

Ad ampliare e completare l’esperienza della nuova Fiat 500 elettrica ci sono poi altre due app: My easy Charge e My easyWallbox. L’app My easy Charge permette di gestire la ricarica pubblica in circa 150.000 punti in Europa, individuando il punto di ricarica più vicino, controllando la disponibilità, avviando il processo di ricarica e pagando. L’app My easyWallbox è invece stata sviluppata per gestire da remoto la ricarica da casa in maniera più veloce ed efficace. In alternativa alla normale presa di corrente domestica, Fiat, grazie ad alcuni partner come Enel, offre al cliente l’installazione a casa della wallbox che permette di ricaricare la nuova 500 elettrica abbattendo i tempi.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati