Audi A9 E-tron 2024: una vetrina in movimento, anticiperà la mobilità di domani

Audi A9 E-tron 2024: una vetrina in movimento, anticiperà la mobilità di domani

La nuova Audi A9 E-tron dovrebbe essere una berlina sportiva-elegante simile all'Audi A7

Audi A9 E-tron 2024: una vetrina in movimento, anticiperà la mobilità di domani

Audi ci pensa ma non solo. Secondo alcuni rumors (AutoCar), il marchio degli anelli sta già lavorando sulla nuova A9 E-tron, berlina sportiva 100% elettrica (nome in codice E6) pronta a uscire sul mercato nel 2024 per dare battaglia alla Mercedes EQS e Jaguar XJ.

La berlina tedesca A9 E-tron nasce all’interno del gruppo Artemis, reparto creato proprio dalla stessa Audi con l’intento di creare vetture performanti e allo stesso modo efficienti, esclusivamente elettriche, da immettere sul mercato esattamente a partire dal 2024. Secondo i colleghi esteri la nuova Audi A9 E-tron sarà talmente tanto infarcita di nuove tecnologie con un inedito, performante ed efficiente, propulsore elettrico che diventerà una vera e propria vetrina in movimento che anticiperà la mobilità di domani.

La nuova A9 E-tron integrerà la connettività 5G per gli aggiornamenti di tutto il sistema di bordo via OTA, la tecnologia car-to-x (proprietaria del marchio tedesco e che permette di far comunicare le auto della casa tra di loro scambiandosi utili informazioni sul traffico ma non solo) e altri servizi connessi e tecnologie di bordo al momento non specificate.

Secondo un render postato proprio dai promotori del rumors, la nuova Audi A9 E-tron dovrebbe essere una berlina sportiva-elegante simile all’Audi A7 con l’abitacolo in stile A8. La divisione Artemis sta lavorando anche sulla nuova Audi A2 e collaborerà attivamente con Porsche per lo sviluppo di una piattaforma comune che possa ospitare i futuri mezzi elettrici dei due colossi.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati