Renault E-Tech: l’intervista a Francesco Fontana Giusti [VIDEO]

Renault E-Tech: l’intervista a Francesco Fontana Giusti [VIDEO]

"Arriviamo nel momento giusto, col prodotto giusto"

Renault E-Tech: l’intervista a Francesco Fontana Giusti [VIDEO]

Alcuni giorni fa siamo stati ad Arese per il primo contatto con la nuova gamma ibrida firmata Renault: la Clio full hybrid e la Captur e Megane plug-in. Modelli chiave nella strategia della Losanga per la seconda parte di questo 2020 e per gli anni a venire. Abbiamo avuto l’occasione di parlarne con Francesco Fontana Giusti, direttore della comunicazione della sezione italiana.

Un sistema con origine in Formula 1

Il sistema Renault E-Tech ha origine dalla grande esperienza accumulata dalla casa francese nel corso dell’ultimo decennio, anche nel mondo delle corse: “E sta per elettrico e Tech per tecnologia in Formula 1 – le parole di Fontana Giusti – Arriviamo nel momento giusto, con il prodotto giusto e con una tecnologia molto avanzata e con delle condizioni interessanti”.

La rivoluzione regolamentare stabilita dal circus sei anni fa, con il passaggio alle motorizzazioni ibride, infatti, ha dato un’esperienza chiave per realizzare ora questa nuova gamma di vetture: “Dal 2014 abbiamo dovuto proporre una soluzione ibrida sulla Formula 1 e molti degli ingegneri che hanno lavorato in quel periodo, si sono poi trasferiti sulla tecnologia E-Tech”.

L’altro tema chiave è legato all’elettrico, che Renault ha lanciato ormai da tanti anni: “Abbiamo preso spunto dalla vettura più tecnologia, la Zoe. Questo sistema permette la partenza sempre in full electric, delle accelerazioni come sulle elettriche e la ricarica intelligente e gratis sulla Clio”

Le prestazioni in primo piano

Questa nuova gamma ibrida mette in primo piano anche le prestazioni, in particolare con la Clio e l’accelerazione da 0 a 50 km/h in 3,9 secondi: “Si tratta di un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza, con grandi prestazioni”.

Senza ovviamente dimenticare le emissioni, un tema chiave viste le leggi attuali: “La tecnologia viene democratizzata per il cliente – la chiusura di Fontana Giusti – Da una parte per dare i benefici, come il costo di possesso della vettura, ma anche per raggiungere gli obiettivi di CO2 imposti a tutte le aziende”.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati